Martedì 17 Settembre 2019
In contrada Silemi il maltempo ha provocato il crollo parziale di due costoni


Letojanni, frana minaccia palazzina: sgomberati 43 appartamenti

di Redazione | 13/12/2016 | ATTUALITÀ

3838 Lettori unici

I complessi edilizi a ridosso della frana

Il maltempo del 25 novembre ha comportato diversi danni al territorio di Letojanni. La furia dell’acqua ha determinato il deposito di fango e detriti lungo diverse vie cittadine e in particolare in contrada Silemi, dove scorre l’omonimo torrente, invasa da terra e massi che hanno ostruito per alcuni giorni il passaggio ai pedoni e ai residenti della zona. Nel corso dei sopralluoghi effettuati nei giorni successivi all’alluvione, i Vigili del Fuoco e l’Ufficio tecnico comunale hanno verificato anche la situazione all’interno dei complessi edilizi “Azzurra” e “Le Terrazze”, ubicati in contrada Sillemi Alta nei pressi della Statale 114. Un funzionario del Comando provinciale e il dirigente dell’Utc Carmelo Campailla hanno riscontrato l’esistenza di un movimento franoso e un parziale crollo di due costoni in terra misti a pietre posti a strapiombo sui due complessi, che seppur non interessano direttamente “Le Terrazze”, generano invece una condizione di pericolo imminente per le abitazioni dell’”Azzurra”, poste a ridosso della frana. Il sindaco Alessndro Costa, visto che le unità immobiliari del complesso “Azzurra” non possono essere abitate in condizioni di sicurezza e che il perdurare e l’aggravamento della situazione può creare grave danni all’incolumità pubblica e privata, dopo aver preso atto di quanto riportato dai Vigili del Fuoco, ha quindi deciso di emanare un’ordinanza di sgombero immediato di 43 appartamenti ricadenti nella palazzina “B” del complesso “Azzurra”, inviando il provvedimento ai 64 proprietari. Il primo cittadino ha inoltre ordinato all’amministratore del Complesso Azzurra di contrada Sillemi Alta di provvedere all’immediata messa in sicurezza dell’intera area. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.