Martedì 22 Ottobre 2019
Ottimi risultati durante la giornata di prevenzione e salute con screening gratuiti


Letojanni, la missione della Misericordia: "Aiutare gli altri dà un senso ai sacrifici"

08/10/2019 | ATTUALITÀ

167 Lettori unici

Volontari e specialisti al Polifunzionale

Si è conclusa con 56 prestazioni sanitarie effettuate dai cinque specialisti che hanno aderito all’iniziativa l’undicesima edizione della Giornata di Prevenzione e Salute organizzata dalla Misericordia di Letojanni. “Numeri che spesso ci stupiscono - afferma il governatore, il dottor Alessandro D’Angelo - ma che danno un segno di quanto importante sia portare gli specialisti alle porte dei pazienti soprattutto anziani e indigenti. La nostra missione è il servizio, aver aiutato anche una sola persona da un senso ai nostri sacrifici, anche a scapito dei nostri impegni personali; questo è il modo in cui noi viviamo il volontariato. Un ringraziamento particolare – prosegue – ai quasi 40 volontari impegnati nei due giorni, allestimento e svolgimento, che ogni anno sono necessari per l’organizzazione dell’evento e un grazie di cuore ai colleghi, specialisti, amici, la dottoressa Luciana Lombardo (cardiologo), la dottoressa Daria Caminiti otorinolaringoiatra), la dottoressa Roberta Briguglio (oncologo), la dottoressa Maria Teresa D’Agostino (nutrizionista), il dottor Giuseppe Mento (neurologo) che con lo stesso spirito di noi volontari hanno dedicato qualche ora del loro fine settimana a favore del fratello bisognoso. Momenti di forte emozione sono stati vissuti durante la consegna del Premio in memoria del dottor Giuseppe Curcuruto, quest’anno assegnato al dottor Giuseppe Mento e al dottor Armando Elio Lo Schiavo e del Premio in memoria del professor Cosma Belardo, assegnato all’avvocato Carmen Agnello referente dell’Associazione “Cambiamenti” che da qualche anno si sta dedicando ai pazienti affetti da Sla nella zona jonica. È stata una giornata ricca - conclude il governatore D’Angelo - ricca di servizio, di amore per il prossimo. Nuovi progetti e nuove sfide attendono noi volontari nell’immediato futuro e la fiducia che ci viene quotidianamente concessa dall’utenza è ciò che ci spinge ad andare sempre avanti”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.