Martedì 12 Novembre 2019
Ampia partecipazione alla giornata di prevenzione curata dall'associazione di volontariato


Letojanni. "Luglio di prevenzione", la Misericordia al servizio dei cittadini

18/07/2015 | ATTUALITÀ

1204 Lettori unici

Medici e volontari impegnati nel servizio

Sono state complessivamente sessanta le prestazioni effettuate nel corso della giornata di prevenzione promossa dalla Fraternita di Misericordia “San Giuseppe” di Letojanni, svoltasi nel palazzo polifunzionale. Ancora una volta l’utenza ha risposto di buon grado all’iniziativa dell’associazione letojannese, partecipandovi massicciamente. Una possibilità per residenti e vacanzieri di sottoporsi a visite specialistiche gratuitamente che si rinnova di anno in anno, giunta alla settima edizione. “I dati rilevati quest’anno come anche nelle scorse edizioni della manifestazione, tra cui il riscontro di noduli mammari positivi, diagnosi di tumori cutanei di piccole dimensioni fra cui un melanoma, diagnosi di osteoporosi, tipizzazione di allergie, ecc – ha commentato il governatore Alessandro D’Angelo - rende di fatto sempre più protagonista ai nostri tempi la prevenzione, grazie anche a queste iniziative sul territorio che si affiancano a quelle istituzionali”. L’evento è stato organizzato in sinergia con il Lions club Letojanni - Valle d'agro, l'Avulss sezione di Taormina, Studio Fiumara, l'Aidm sezione di Santa Teresa di Riva, ed il supporto dei medici Antonio Corica, Luciana Lombardo, Massimo Cerniglia, Antonio Passantino, Anna Bene che “gratuitamente si donano per queste occasioni - ha sottolineato la responsabile attività e vice governatore, Francesca Celi - così come un plauso va ai volontari sempre incondizionatamente disponibili alla solidarietà”. Fra le molteplici attività svolte dal sodalizio, sempre nell’ambito della prevenzione, ed in particolare per prevenire i rischi cardio vascolari, va ricordata la fornitura di tre cardiodefibrillatori in comodato d’uso posizionati al Comune e nei due impianti sportivi e  l’istituzione di un centro di formazione Irc-com per i corsi di rianimazione cardiopolmonare. Ultimamente è stato inoltre attivato il centro ascolto con un team psicologico composto da Elena Gullotta, Tuena Puglia e  Valentina Pettinato. A gennaio la Misericordia compirà 25 anni ed è già in cantiere l’organizzazione di momenti di solidarietà e prevenzione.

Più informazioni: misericordia letojanni  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.