Sabato 08 Agosto 2020
Ripartono i progetti. In programma anche corsi di primo soccorso e defibrillatore


Letojanni, sostegno agli anziani grazie al Servizio civile della Misericordia

27/08/2018 | ATTUALITÀ

1186 Lettori unici

I volontari della Misericordia di Letojanni

Dopo una stagione estiva impegnati a garantire il supporto sanitario in occasione di numerosi eventi e spettacoli in vari comuni della zona, i volontari della Misericordia San Giuseppe di Letojanni proseguiranno le loro attività in autunno iniziando dalla promozione del bando di Protezione Civile Universale e del XXIV corso di I soccorso per futuri volontari. “La presentazione delle domande per il bando di Protezione civile denominato “Contatto anziani 2” scadrà il 28 settembre prossimo: il progetto è rivolto a giovani tra i 18 ed i 28 anni e 4 sono i posti disponibili nella nostra associazione - afferma Giuseppe Costa, consigliere in seno al direttivo - si tratta di un anno formativo a livello personale ed emotivo e un’occasione da cogliere al volo per i ragazzi”. “I volontari del Servizio Civile - prosegue Francesco De Luca, coordinatore del progetto alla Misericordia - riceveranno un’adeguata formazione ed offriranno un aiuto concreto agli anziani destinatari del progetto nel disbrigo delle attività quotidiane mediante interventi a domicilio, ad esempio occupandosi di fare la spesa o accompagnandoli ad effettuare visite specialistiche. Il progetto prevede una durata di 12 mesi e 30 ore di servizio settimanali suddivise su 6 giorni; è molto importante per evitare l’eliminazione della propria domanda che questa venga consegnata presso i locali della nostra sede entro e non oltre le ore 18:00 del 28 settembre". “Dopo un lungo periodo di assenza in Misericordia di progetti inerenti il Servizio Civile - interviene Alessandro D’Angelo, governatore dell’associazione - sono soddisfatto dei risultati finora raggiunti ed orgoglioso dei 4 giovani che quest’anno hanno scelto di svolgere questo servizio da noi, splendidamente supportati dai loro referenti e accolti con gioia da tutti i volontari. In un momento storico nel quale il contatto umano e la solidarietà faticano a trovare un posto nelle nostre vite, ci sono ancora esseri umani che ci credono, che credono nell’amore e nell’aiuto al prossimo. Presto riprenderanno i corsi di Blsd (primo soccorso con l'impiego di defibrillatore semiautomatico) e ricordo che sono aperte le iscrizioni per il nostro prossimo corso di I Soccorso il cui inizio è previsto il 25 ottobre alle ore 20:30, un’altra occasione che la Misericordia offre a chi voglia dedicare qualche ora del proprio tempo al fratello bisognoso diventando volontario di misericordia. Ovviamente il corso è aperto anche a tutti coloro interessati soltanto ad acquisire nozioni di primo soccorso che spesso contribuiscono a salvare una vita in attesa del soccorso avanzato”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.