Giovedì 21 Novembre 2019
Concluso il progetto promosso per il secondo anno con uno stabilimento


Limina, 35 anziani alle terme grazie all'iniziativa dell'Amministrazione

21/09/2019 | ATTUALITÀ

1538 Lettori unici

Gli anziani con l'assessore Saglimbeni

Si è concluso il ciclo di cure termali per i cittadini anziani di Limina, organizzato dall'Amministrazione comunale  in collaborazione con lo stabilimento termale Acqua Grazia di Alì Terme, convenzionato con il Servizio sanitario nazionale. La convenzione con il Ssn ha garantito il diritto, su prescrizione del medico di famiglia e con il solo pagamento del ticket sanitario, se dovuto, ad un ciclo di cure termali che si effettua in 12 giorni consecutivi, mentre il servizio di trasporto è stato garantito gratuitamente dal Comune con un bus. Dal 9 al 21 settembre circa 35 liminesi hanno così usufruito di cure natatorie, insufflazioni tubo-timpaniche, fango balneoterapia, e cicli di cure per le vasculopatie (idromassaggi) grazie all’accordo siglato tra il Comune e lo stabilimento termale. “L’Amministrazione comunale capeggiata dal sindaco Marcello Bartolotta ha organizzato questa iniziativa per il secondo anno – afferma l'assessore alla Salute Antonio Saglimbeni – ed è stato un grande Successo al di là di ogni aspettativa. I partecipanti sono stati circa 35, in una comunità che conta poco di 600 abitanti. Ringrazio la dirigente amministrativa del Comune Cettina Morabito, la sua collaboratrice, la proprietaria delle Terme e il responsabile del servizio navetta da Limina ad Alì Terme. Ringraziando i partecipanti – conclude Saglimbeni – spero che il progetto possa continuare anche nel 2020”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.