Venerdì 18 Ottobre 2019
Fondi dalla Regione per ristrutturare immobili comunali per strutture operative


Limina, finanziato il recupero del centro storico per la Protezione civile

di Andrea Rifatto | 24/09/2018 | ATTUALITÀ

901 Lettori unici

Il centro storico di Limina

L’Assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità ha firmato il decreto di finanziamento da 547mila 251 euro per i lavori di “Recupero e ristrutturazione del centro storico da adibire a struttura strategica a servizio della protezione civile”, opera inserita nel Patto per il Sud dalla Giunta regionale nell'intervento strategico “Interventi di recupero e rifunzionalizzazione finalizzati al miglioramento della qualità della vita ed allo sviluppo sostenibile dei comuni della Regione Sicilia” e coperto con le risorse del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020. Il progetto esecutivo, redatto dall’ingegnere Giovanni Miceli, professionista esterno incaricato dall’Amministrazione comunale, prevede una spesa di 352mila 957 euro per lavori e 194mila 294 per somme a disposizione: grazie ai fondi saranno recuperati degli immobili comunali nel centro storico che verranno destinati alle attività legate al Centro operativo comunale di protezione civile e a sede della struttura destinata ai volontari. La Regione ha adesso assegnato al Comune di Limina, pena la revoca del finanziamento concesso, il termine perentorio di 180 giorni per l'espletamento della gara di appalto e la consegna dei lavori all'impresa aggiudicataria.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.