Sabato 19 Ottobre 2019
Passaggio di campana all'abbazia di Casalvecchio. I progetti per il prossimo anno


Lions Club Letojanni-Val d’Agrò, Celi nuova presidente: "Al servizio del territorio"

di Andrea Rifatto | 23/06/2018 | ATTUALITÀ

1203 Lettori unici

La presidente Celi con il direttivo e i soci

L’abbazia dei Santi Pietro e Paolo ha ospitato il passaggio di campana del Lions Club Letojanni-Valle d’Agrò tra la presidente uscente Anna Bene e la nuova presidente Francesca Celi, avvenuto nel corso della quarta edizione del convegno “Miti, poeti, sogni, pittori e santi nella Valle d’Agrò, la riscoperta del Genius Loci nel solstizio d’estate”, organizzato in collaborazione con il Comune di Casalvecchio e Archeoclub Area Jonica, nel corso del quale sono stati consegnati alcuni attestati ai soci, tra cui uno in memoria di Filippo Miano, scomparso a gennaio, ritirato dai genitori e dalla fidanzata. Dopo il passaggio di consegne, Celi ha ringraziato la Bene “per un anno ricco di attività portate a termine dal gruppo con grandi soddisfazioni, grazie a un’eccellente presidente e grande donna”. “Continueremo ad andare incontro ai bisogni della gente con spirito di solidarietà, il nostro è un piccolo club come numero di soci ma grande quando si tratta di mettersi a servizio e dare un senso alla nostra missione, un club gioiello in cui ogni socio è una pietra preziosa, perché è grazie al lavoro di squadra che arrivano i risultati” – ha esordito Francesca Celi.

"In questo anno sociale ci impegneremo, sull’onda dell’indicazione del nostro governatore, avvocato Ninni Giannotta, nell’individuare l’iniziativa di cui il territorio avrà più bisogno, ascoltando e osservando chiunque senta la necessità di rivolgersi a noi, cercheremo di valorizzare il nostro territorio in termini di arte, usi, costumi, cibi della tradizione, proseguiremo con l’orto urbano a Gallodoro e la promozione del museo e della figura di Francesco Durante a Letojanni – ha proseguito la nuova presidente del  Lions Club Letojanni-Valle d’Agrò – lavorando per ostacolare e ridurre il processo di degrado dei territorio e delle comunità, per stimolare le giovani menti dei bambini e dei ragazzi, che costituiscono il nostro futuro, cercando di infondere loro valori ormai quasi estinti come amicizia, lealtà, compassione, senso morale e civico”. Il Club collaborerà inoltre in sinergia con le amministrazioni comunali, con club e associazioni locali. Il nuovo direttivo è formato da Pina Saglimbeni (primo vicepresidente), Marina Scimone (segretario), Alessandro D’Angelo (tesoriere, presente all’abbazia anche come presidente di Zona 10), Giusy Cilla (cerimoniere) e Maria Teresa D’Agostino (presidente comitato soci). Presenti al passaggio di campana Franco Freni Terranova, past governatore Distretto 108yb; Luciano Calunniato, presidente Lions III Circoscrizione; il vicesindaco di Casalvecchio Antonino Santoro, l’assessore alla Cultura Marcella Russo e altri amministratori del comprensorio, tra cui il sindaco di Roccafiorita Concetto Orlando e la vicepresidente del Consiglio di Letojanni, Francesca Gullotta.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.