Venerdì 19 Aprile 2019
Il 4, 5 e 8 marzo volontari in 85 comuni della provincia di Messina. Ecco dove


Lotta alla sclerosi multipla, l'Aism scende in piazza con la gardenia

03/03/2017 | ATTUALITÀ

1618 Lettori unici

Per la Festa della Donna, in 5.000 piazze italiane, sabato 4, domenica 5 e l'8 marzo, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, torna la Gardenia di AISM, la tradizionale manifestazione di solidarietà promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione (FISM). Anche quest’anno 10.000 volontari saranno impegnati ad offrire una pianta di Gardenia a fronte di un contributo minimo di 15 euro. Anche la Sezione provinciale di Messina parteciperà all’evento in diverse piazze. Una ventina le postazioni previste. A Messina in particolare piazza Cairoli, piazza Duomo; centro Commerciale Tremestieri e viale San Martino. In due postazioni inoltre sarà possibile trovare una nuova pianta, l'ortensia: in piazza Cairoli e in viale San Martino. La sezione sarà inoltre presente in ben 85 comuni su 108. I comuni principali sono Milazzo, Barcellona, Patti, Brolo, Sant'Agata Militello, S. Teresa di Riva, Giardini Naxos, Taormina, Lipari, Santa Marina Salina. Per trovare la piazza più vicina consultare il link http://www.sostienici.aism.it/partecipa/mappe/

I fondi raccolti con Gardenia di AISM 2017 saranno impiegati in progetti di ricerca mirati in particolare alla SM Pediatrica. AISM è anche attiva a livello nazionale e internazionale per sostenere la ricerca sulle forme progressive di sclerosi multipla oggi ancora orfane di terapie.   “Raccogliamo fondi per la ricerca, fondamentale se vogliamo continuare a migliorare la qualità di vita delle persone con sclerosi multipla – ha detto il presidente della sezione AISM di Messina, Angelo La Via –. Crediamo che le persone con SM, insieme alle loro famiglie, abbiano il diritto a una buona qualità di vita e alla piena integrazione sociale. La Gardenia di AISM rappresenta per la sezione un momento importante: riusciamo ad acquisire quelle risorse che ci permettono di assicurare i servizi alle persone con sm della provincia. Regalare una gardenia oggi a Messina significa permettere a decine di persone di poter fare la riabilitazione o semplicemente poter uscire di casa. Facciamo il possibile perché nessuno sia lasciato solo, ma possa contare su di noi anche per piccole cose, che però nella vita di una persona con SM fanno la differenza”. Anche con il contributo come volontario, prestando il proprio tempo libero all’AISM, è possibile essere vicino ad una persona colpita dalla malattia.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.