Mercoledì 13 Novembre 2019
Il Cas ha stanziato in totale due milioni per tre interventi tra A18 e A20


Messina-Catania, avviato il rifacimento dell'asfalto tra Taormina e Tremestieri

24/10/2017 | ATTUALITÀ

1715 Lettori unici

Il Consorzio per le autostrade sicilia ha avviato i lavori di rifacimento di tratti pavimentazione sulla A18 Messina-Catania e sulla A20 Messina-Palermo, interventi che erano stati inclusi nei progetti di messa in sicurezza delle due autostrade in attesa della definizionee, tra Stato, Regione e Cas, della assegnazione dei fondi del Patto per il Sud 2016 al Consorzio, in cui sono previsti anche interventi di bitumazione a tappeto per le intere autostrade, rispetto quelli di ordinaria manutenzione già eseguiti o in corso d’opera. Ieri è stato reso operativo il cantiere per gli interventi di rifacimento della pavimentazione di alcuni parti particolarmente usurate sulla Messina-Catania tra gli svincoli di Taormina e Messina-Tremestieri, in entrambe le direzioni di marcia. La conclusione è prevista per i primi giorni del mese di dicembre. La spesa a carico del bilancio dell’ente ammonta a circa un milione di euro. Sempre sulla A18, a partire dalle ore 22 del 25 ottobre, saranno eseguiti, per circa 10 giorni, i lavori di bitumazione dell’intero svincolo di Acireale, che erano stati posticipati per dare corso al piano messo in atto per il G7 di Taormina. Gli interventi, secondo accordi definiti presso la Prefettura di Catania, saranno eseguiti soltanto in notturna e specificatamente nella fascia oraria 22/6. La spesa ammonta anche in questo caso a circa un milione di euro. A seguire si procederà alla ripavimentazione dello svincolo di Giarre. Sulla Messina-Palermo da domani e fino al 23 novembre saranno eseguiti semplici rattoppi della pavimentazione nei punti più essenziali del tratto compreso tra Rometta e Milazzo, sia a monte che a valle. Anche in questo caso i costi sono a carico del Consorzio. Per effettuare le manutenzioni in tutti i luoghi saranno di volta in volta parzializzate le carreggiate e/o chiuse alternativamente le corsie di marcia, di sorpasso e di emergenza. Limite di velocità di 60 km/h e divieto di sorpasso. Limiti ridotti a 40km/h nelle rampe degli svincoli. Prevista la possibilità di eseguire alcuni lavori anche in notturna. Deviazioni, restringimenti e possibili code saranno segnalati da apposita cartellonistica.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.