Lunedì 18 Febbraio 2019
Ordinanza della Città Metropolitana di Messina. Prevista l’apertura per un’ora al giorno


Metanizzazione, da lunedì 6 giugno chiusa la Sp 23 S. Teresa-Misserio

di Redazione | 03/06/2016 | ATTUALITÀ

1836 Lettori unici

Da lunedì 6 giugno la Strada provinciale 23 S. Teresa di Riva-Misserio verrà chiusa al transito per consentire la realizzazione dei lavori di posa della condotta del gas metano. L’interruzione, secondo quanto stabilito nell’ordinanza firmata dal dirigente della III Direzione-Viabilità della Città Metropolitana di Messina, arch. Vincenzo Gitto, partirà all’incirca dal km 7,450, in prossimità dell’arrivo nell’abitato di Misserio, e proseguirà per tutta la frazione verso la zona a monte. La chiusura della Sp 23 si è resa necessaria in quanto nel tratto interessato dalle opere di metanizzazione la carreggiata stradale ha una larghezza notevolmente ridotta che non consente il senso unico alternato con l’installazione di semafori. L’interruzione del transito veicolare sarà a tempo, dalle ore 7 alle ore 17, con una finestra giornaliera di apertura dalle 13 alle 14 per consentire la circolazione stradale in condizioni di sicurezza e soprattutto evitare l’isolamento totale di Misserio. La ditta esecutrice avrà invece l’obbligo di garantire il passaggio immediato dei mezzi di soccorso in qualunque momento della giornata. Nel provvedimento emanato dalla Città metropolitana di Messina e trasmesso ai Comuni di S. Teresa di Riva, Savoca, Casalvecchio Siculo e Furci Siculo, non vengono indicate strade alternative: si prevedono dunque disagi per i residenti sia di Misserio che delle frazioni a monte di Casalvecchio (San Carlo, Rimiti, Misitano) e Furci (Artale) raggiungibili sempre tramite la Provinciale 23 che parte da S. Teresa. L'unica alternativa sarebbe la Sp 19a San Carlo-Fautarì-Casalvecchio, sulla quale però è in vigore un'ordinanza di chiusura del 2011 dell'ex Provincia regionale.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.