Martedì 22 Ottobre 2019
Approvato in Consiglio con i voti della maggioranza. L'opposizione chiedeva il rinvio della seduta


Mongiuffi Melia. Via libera al Piano di Protezione civile

di Redazione | 13/02/2015 | ATTUALITÀ

1097 Lettori unici

Strumento fondamentale per la prevenzione dei rischi

Anche Mongiuffi Melia ha il suo Piano di Protezione civile. Nei giorni scorsi, infatti, il Consiglio comunale del piccolo centro della Valle del Ghiodaro ha approvato l’importante strumento per la prevenzione dei rischi in caso di calamità naturali, la cui redazione è divenuta obbligatoria per legge. La seduta, con all’ordine del giorno la sola discussione del Piano, si è aperta con l’intervento del capogruppo di minoranza, Antonella Siligato, che ha fatto presente come in realtà agli atti non vi fosse l’intero Piano comunale di Protezione civile ma solo una parte di esso, cioè il primo ed il terzo volume, mentre risultava mancante il secondo, riguardante il rischio olosismico, sezione che fa comunque parte del documento. Per tale motivo la minoranza ha chiesto che venisse rinviato l'ordine del giorno, così da essere discusso ed eventualmente approvato quando ci sarebbe stata la documentazione completa. Il presidente del Consiglio, Giovanni D’Agostino, e il sindaco Rosario D’Amore hanno però insistito affinché l’argomento venisse trattato: la proposta di rinvio dell’opposizione è stata quindi bocciata. Dopo l’apertura dei lavori consiliari il consigliere Siligato, oltre a sottolineare che il Piano portato in aula risultava mancante di una parte, ha evidenziato e chiesto che venisse messo a verbale che nei volumi uno e tre sono presenti numerosi errori sostanziali riguardanti i mezzi a disposizione del Comune e l'ubicazione dei luoghi di accoglienza e ricovero. Ciò ha portato ad una sospensione del Consiglio per 30 minuti: alla ripresa della seduta, nonostante il tecnico comunale avesse constatato la fondatezza e la correttezza di quanto esposto dal gruppo di minoranza, il Piano di Protezione civile di Mongiuffi Melia è stato approvato con i 7 voti favorevoli del gruppo di maggioranza, mentre i 4 consiglieri di opposizione hanno espresso voto contrario.

Più informazioni: piano di protezione civile mongiuffi melia  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.