Lunedì 15 Luglio 2019
Domenica a S. Teresa l'inaugurazione della scultura in acciaio nata a Savoca


Nino Ucchino presenta il "Cristo d’acciaio", opera per una chiesa di Cassino

18/06/2019 | ATTUALITÀ

497 Lettori unici

Ucchino con l'opera e la chiesa di Cassino

Sarà inaugurato domenica “Il Cristo d’acciaio” del maestro Nino Ucchino, scultura destinata alla costruenda chiesa “La Sacra Famiglia” di Cassino. La cerimonia organizzata dall’Amministrazione comunale di S. Teresa, in collaborazione con il Comune di Savoca, si terrà domenica 23 Giugno alle ore 20.30 nel Parco Unità d’Italia - Villa Crisafulli-Ragno di S. Teresa. L’opera, approvata dalla CeI, misura oltre due metri ed è realizzata con lamiere di acciaio inox modellate a martello e rifinita con saldatura. Otto lunghi mesi di intenso lavoro per il maestro Ucchino nel suo atelier di Savoca, dove ha realizzato un’opera figurativa monumentale. Diversi i critici d’arte, di fama internazionale, tra cui Francesco Gallo Mazzeo e Claudio Strinati che presenteranno l’opera, quale nuovo capolavoro di arte contemporanea. Saranno presenti alla cerimonia i sindaci di Messina Cateno De Luca, S. Teresa Danilo Lo Giudice e Savoca Nino Bartolotta, anche le autorità ecclesiastiche nella persona di don Fortunato Tamburrini, vicario episcopale della diocesi di Sora e responsabile della costruenda chiesa di Cassino e di don Ettore Sentimentale, vicario episcopale della Diocesi di Messina per la zona jonica. L’evento si svolgerà alla presenza dei sindaci della riviera jonica e di altre autorità civili e militari. Il crocifisso presto sarà trasferito a Cassino dove la comunità locale è in attesa di un’altra cerimonia di accoglienza per l’installazione definitiva dietro l’altare maggiore della nuova chiesa “La Sacra Famiglia”. A supporto del lavoro svolto dal maestro Ucchino è stato realizzato un documentario dal regista Fabrizio Sergi, che descrive le varie fasi di costruzione e sarà presentato in anteprima domenica in apertura della cerimonia.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.