Domenica 25 Agosto 2019
All'incrocio tra la Strada statale 114 e la Strada provinciale 27. Ma mancano i fondi


Nizza. Progetto per ampliare il sottopasso ferroviario

di Gianluca Santisi | 06/03/2014 | ATTUALITÀ

1853 Lettori unici

Il sottopasso ferroviario

Esiste già un progetto per ampliare il sottopassaggio ferroviario all'incrocio tra la Ss 114 e la Sp 27 Nizza-Fiumedinisi. Lo ha reso noto il responsabile dell'Area tecnica, ing. Giovanni Briguglio, rispondendo ad un'interrogazione presentata dal gruppo di minoranza "Libera Nizza"(primo firmatario il consigliere Carlo Gregorio). Il progetto, però, è fermo ormai da più di dieci anni negli uffici della Regione. L'ing. Briguglio ha ricostruito l'iter della vicenda per rispondere alla minoranza che aveva evidenziato la necessità di intervenire al più presto, mediante la redazione di un progetto, per l'ampliamento del sottopasso, opera non più rinviabile dopo l'espansione edilizia che si è verificata negli ultimi anni nella zona a monte del rilevato ferroviario. L'Amministrazione, ha spiegato il dirigente comunale, si è attivata sin dal 1998 per l'ampliamento del sottopasso. Il progetto di massima è stato realizzato dall'arch. Dario La Fauci e prevede un importo complessivo di 1 milione 823mila euro, di cui 1 milione 214mila a base d'asta. Nel 2000 sono arrivati i pareri favorevoli del Genio Civile e della Divisione infrastrutture delle Ferrovie dello Stato di Palermo, quest'ultimo con osservazioni e prescrizioni. Infine, all'inizio del 2002, il sindaco Giuseppe Di Tommaso ha richiesto al Dipartimento regionale della Protezione civile il finanziamento per la realizzazione dell'opera. Da Palermo, però, nessuna risposta. E sono passati 12 anni. "Allo stato attuale - aggiunge l'ing. Briguglio - non sono state pubblicate misure inerenti i lavori in argomento".
L'Amministrazione comunale resta dunque in attesa che venga pubblicato un bando di finanziamento specifico.

Più informazioni: nizza di sicilia  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.