Sabato 19 Ottobre 2019
Numerosi episodi segnalati dai cittadini. Briguglio modifica gli orari


Nizza, continui furti al cimitero: il sindaco prende provvedimenti

16/09/2018 | ATTUALITÀ

778 Lettori unici

il cimitero di Nizza

I continui furti registrati al cimitero hanno portato il sindaco di Nizza, Piero Briguglio, a firmare un’ordinanza che impone la chiusura notturna del caposanto struttura. È stato lo stesso primo cittadino ad annunciare il provvedimento: “Ho firmato un’ordinanza che regola gli orari di visita al cimitero. Si è resa necessaria in quanto ignoti malfattori, in più occasioni, si sono resi protagonisti del furto di fiori dalle tombe in spregio del luogo dove riposano i nostri cari”. Nel documento il sindaco ha “preso atto delle lamentele che si evidenziano sulla rete internet da parte di cittadini di questo Comune in merito al furto di fiori, portafiori e quant’altro occorso ai loculi dei loro defunti nel cimitero comunale”. Ritenuto opportuno “contrastare questo riprovevole fenomeno mediante l’adozione di un provvedimento che, adeguandosi alle esigenze dell’utenza, disciplini gli orari di apertura e chiusura dei cancelli di ingresso del cimitero”, il sindaco Briguglio ha disposto l’apertura invernale, dal 1° ottobre al 30 aprile tutti i giorni dalle 7.30 alle 18.30, e quella estiva, dal 1° maggio al 30 settembre, tutti i giorni dalle 7 alle 20. L’ordinanza sindacale, emessa nel rispetto del Regolamento comunale di Polizia mortuaria, è stata già notificata al responsabile dell’Area tecnica, geometra Saro Porto, per gli adempimenti di competenza. Il provvedimento è stato trasmesso anche al custode del cimitero comunale, al Comando della Polizia municipale, alla Stazione dei Carabinieri di Roccalumera (competente per territorio) e alla Prefettura di Messina.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.