Lunedì 24 Giugno 2019
Fondi dal Coni per la copertura parziale del progetto presentato a fine 2018


Nizza, finanziata la riqualificazione del campo da calcio: erba sintetica e nuovi spazi

di Andrea Rifatto | 10/06/2019 | ATTUALITÀ

474 Lettori unici

Il terreno da gioco di contrada Landro

Arriva un importante finanziamento a Nizza di Sicilia per la riqualificazione del campo da calcio comunale. La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha infatti approvato il decreto con la graduatoria dei progetti finanziati nell’ambito del programma Sport e Periferie 2018, per un totale di 248 progetti su impianti sportivi sparsi su tutto il territorio italiano con 72 milioni di euro per nuovi interventi. La Conferenza Unificata dello scorso 6 giugno ha approvato la graduatoria finale delle opere finalizzate in particolare alla ricognizione degli impianti sportivi esistenti, alla realizzazione e rigenerazione, al completamento e adeguamento di impianti sportivi destinati all'attività agonistica nazionale, anche per la diffusione della cultura dello sport nelle zone più svantaggiare del Paese e nelle periferie urbane. Il Comune di Nizza ottiene 375mila euro, piazzandosi al 159esimo posto con 61,4 punti in graduatoria, grazie all’istanza presentata a dicembre 2018 dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Piero Briguglio, a seguito del progetto esecutivo da 500mila euro (di cui 351mila per lavori e 178mila per somme a disposizione) elaborato dall’Ufficio tecnico comunale e dall'arch. Anna Cuffaro per nuovi interventi e completamento del campo da calcio di contrada Landro. Dunque il Coni ha finanziato per il momento solo in parte il progetto. L’intervento mira ad adeguare la struttura sportiva esistente alle nuove norme mediante l’esecuzione di lavori di allargamento ed adeguamento del terreno di gioco, adeguamento alle vigenti norme di sicurezza e completamento dell’accessibilità ai disabili, realizzazione di un nuovo fondo del terreno di gioco mediante un sistema di manto in erba artificiale, adeguamento dei locali spogliatoi, rimodulazione del rettangolo di gioco e rifacimento delle recinzioni dell’impianto sportivo. Di recente l'Amministrazione ha approvato un progetto da 22mila 847 euro per ampliare le dimensioni del terreno da gioco adeguandole alle dimensioni richieste per il campionato di Promozione, così da consentire alla neopromossa Valdinisi di disputare il torneo 2019-2020.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.