Lunedì 18 Febbraio 2019
Cerimonia di riapertura dell'edificio alla presenza del sottosegretario Castiglione


Pagliara, si inaugura il Centro di aggregazione a Palazzo Calabrò

09/06/2016 | ATTUALITÀ

1470 Lettori unici

Il restaurato Palazzo Calabrò

Torna fruibile il pubblico il Palazzo Calabrò a Pagliara. Venerdì 10 giugno, alle 18.30, è in programma l’inaugurazione dell’antica dimora costruita negli anni Quaranta del secolo scorso e recentemente ristrutturata e messa a nuovo dal Comune grazie ad un progetto approvato nell’ambito del “Pon Sicurezza Obiettivo Convergenza 2007/2013”, cofinanziato dall’Unione Europea e gestito dal Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica sicurezza. Il Palazzo, grazie al progetto promosso dall’Amministrazione comunale di Pagliara, viene così ufficialmente consegnato alla comunità, rimodernato e destinato a “Centro di aggregazione” per giovani ed anziani, con spazi espositivi per l’espressione della creatività di tutte le fasce sociali. La messa a norma della struttura non è stata per la verità impresa facile: “Per ottenere le dovute autorizzazioni – spiega l’Amministrazione – il sindaco Domenico Prestipino ha seguito un iter piuttosto lungo e articolato, facendo lui stesso diverse trasferte a Roma presso gli uffici del Ministero. Grazie alla perseveranza dimostrata, il Palazzo Calabrò è una realtà modellata con finalità pubbliche moderne, dotata di sale convegno, spazi per i giovani e gli anziani, scrivanie, computer, stampanti. Unica nel comprensorio, la struttura servirà anche per le comunità dei centri limitrofi. Il Palazzo Calabrò – si legge nella nota diramata dal Comune – ha delle finalità precise che intende rispettare, in accordo con le specifiche del bando, allo scopo di diffondere la cultura della legalità, diminuire il disagio sociale e la disaffezione al territorio ed ancora sollecitare l’integrazione tra gruppi sociali a rischio di marginalizzazione”.

Ad inaugurare Palazzo Calabrò sarà il sottosegretario alle Politiche agricole, alimentari e forestali Giuseppe Castiglione, alla presenza di numerose personalità che presenzieranno all’inaugurazione, dal prefetto vicario Maria Antonietta Cerniglia, ai sindaci del comprensorio alle autorità militari. I locali saranno benedetti da padre Santino Caminiti, parroco di Pagliara, e a conclusione dell’inaugurazione, nella piazza antistante il municipio, si esibiranno i Canterini della Riviera Jonica “Melino Romolo”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.