Domenica 25 Agosto 2019
Il funzionario vicino all'on Picciolo è stato nominato dall'assessore Maurizio Croce


Parco dell'Alcantara, Pippo Morano nuovo commissario

di Redazione | 17/03/2015 | ATTUALITÀ

1770 Lettori unici

Il nuovo commissario Giuseppe Morano

Si è insediato nei giorni scorsi il nuovo commissario del Parco Fluviale dell’Alcantara, nominato dall’assessore regionale al Territorio e Ambiente, Maurizio Croce. La scelta è ricaduta su Giuseppe Morano, dirigente di Gabinetto presso lo stesso assessorato, che subentra a Mauro Verace, che ha deciso di lasciare l’ente con sede a Francavilla di Sicilia presentando le dimissioni, subito accolte dall’assessore Croce, che ha così deciso per la nomina del nuovo vertice del Parco. Morano, 59 anni, già consigliere comunale a Messina dal 1990 a 1998 e assessore dal 2001 al 2003, è docente presso l’Ecap di Messina ed è stato coordinatore per la città nello Stretto dei Democratici Riformisti, partito di cui è leader il deputato regionale Beppe Picciolo.
Il Parco Fluviale dell’Alcantara, istituito nel 2001 e di cui fanno parte i comuni di Calatabiano, Castiglione di Sicilia, Francavilla di Sicilia, Gaggi, Giardini Naxos, Graniti, Malvagna, Mojo Alcantara, Motta Camastra, Randazzo, Roccella Valdemone e Taormina, è commissariato dall’agosto 2013, quando il presidente Bruno De Vita venne rimosso dall’incarico in seguito al suo arresto nell’ambito dell’inchiesta sullo scandalo Formazione, relativa al periodo in cui era Vicario di Gabinetto presso l’assessorato regionale al Turismo. La Regione nominò come sostituto l’ing. Mauro Verace, rinnovandogli poi l’incarico nel giugno 2014 per garantire continuità all'azione amministrativa dell'Ente fino al persistere della sospensione cautelare di De Vita. Il mese scorso il Cga di Palermo ha confermato il persistere dei motivi che hanno portato l’assessorato regionale Territorio e Ambiente a rimuovere l’ex presidente dalla carica, confermando così il mantenimento del commissario Verace. Il 25 febbraio però il funzionario ha rassegnato le dimissioni, aprendo le porte al nuovo corso targato Morano.

Più informazioni: parco fluviale dell'alcantara  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.