Mercoledì 16 Ottobre 2019
Nominati dalla Regione in sostituzione dei sindaci per inviare gli atti ai Consigli


Piani regolatori in ritardo, commissari regionali ad Alì e Antillo

di Andrea Rifatto | 20/02/2017 | ATTUALITÀ

2339 Lettori unici

Il municipio di Antillo

Nei comuni di Alì e Antillo, in ritardo con le procedure di redazione e aggiornamento del Piano regolatore generale, arriverà un commissario ad acta inviato dalla Regione. L’assessore al Territorio e Ambiente, Maurizio Croce, ha infatti firmato due provvedimenti per l’invio dei funzionari regionali nei due centri con il compito di sostituirsi ai sindaci per avviare le procedure relative al Prg. Ad Alì arriverà il geometra Roberto Brocato, mentre ad Antillo è stato inviato il geometra Antonino Birriola, entrambi funzionari dell’assessorato. I sindaci di Antillo, Davide Paratore, e Alì, Pietro Fiumara, erano stati diffidati dalla Regione rispettivamente il 4 e il 21 ottobre dello scorso anno affinché si attivassero ad adottare i provvedimenti di propria competenza finalizzati alla redazione e trasmissione al Consiglio comunale degli atti relativi alla redazione del Piano regolatore e del Regolamento edilizio. Entrambi non hanno però dato riscontro a quanto richiesto e vista l’assenza di validi elementi che possano condurre al differimento del termini dell’intervento commissariale, non essendo tra l’altro venuti meno i motivi che hanno portato alla diffida, l’assessore Croce ha quindi deciso di intervenire in via sostitutiva. I due commissari ad acta dovranno provvedere in sostituzione dei sindaci a verificare gli atti e definire gli adempimenti necessari per trasmettere la documentazione ai Consigli comunali per l’adozione. L’intervento sostitutivo si estenderà anche nei confronti dell’organo consiliare qualora quest’ultimo non approvi le delibere entro 45 giorni dalla trasmissione o nel caso di dichiarata incompatibilità della maggioranza dei consiglieri. Le spese per gli interventi commissariali saranno a carico dei blianci comunali.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.