Lunedì 19 Agosto 2019
Verrà monitorata la sicurezza della circolazione su autostrade e statali


Ponte di Ferragosto, la Prefettura di Messina intensifica i controlli

13/08/2014 | ATTUALITÀ

1322 Lettori unici

La Prefettura di Messina, nel corso di due distinte riunioni, ha dedicato particolare attenzione alla tematica della sicurezza e della fluidità della circolazione stradale in vista dell'ormai prossima festività del Ferragosto. Il prefetto Stefano Trotta ha affrontato la questione insieme ai rappresentanti delle Forze dell'Ordine, al fine dell'implementazione e del potenziamento dei servizi in occasione della giornata festiva. Il Comitato operativo viabilità, convocato dallo stesso Trotta e presieduto dal viceprefetto aggiunto, dr. Antonio Gullì, ha invece fatto il punto della situazione sulla viabilità lungo l’A18 e l’A20, le due autostrade che attraversano la provincia. Su sollecitazione del dr. Iannello, dirigente della Polizia Stradale, il Consorzio Autostrade Siciliane ha assicurato il potenziamento del personale sia lungo le due arterie di grande collegamento che ai caselli. In considerazione del grande afflusso di veicoli che interesserà nella serata del 14 e nella giornata del 15 agosto in particolare il litorale jonico, è emersa la necessità di un potenziamento della presenza delle polizie municipali di Forza d'Agrò, Giardini Naxos, Letojanni e Taormina affinché siano di ausilio alle pattuglie della Polizia Stradale lungo la viabilità ordinaria della SS 114, nei territori di rispettiva competenza. Il prefetto Trotta, in proposito, ha diramato apposita direttiva ai sindaci dei comuni interessati.

Al fine di evitare il formarsi di pericolose code all'ingresso del parcheggio "Trapani", lungo l'A20, la Polizia Stradale ed il Cas appronteranno quanto necessario per la temporanea chiusura dell'area di sosta nella serata di venerdì 15 agosto, al fine di impedirvi l'accesso in concomitanza con i tradizionali giochi pirotecnici in onore dell'Assunta.

Nel corso della riunione è emersa, infine, la criticità dell'assenza di segnaletica all'imbocco della strada, ricadente su territorio comunale, che dal viale Giostra conduce al viadotto "Ritiro" e, pertanto, all'autostrada A20. Constatata la pericolosità per l'incolumità pubblica derivante dalla mancanza di tale segnaletica, il prefetto Trotta ha ritenuto di indirizzare una lettera al sindac di Messina, Renato Accorinti, affinché provveda all'apposizione di idonea cartellonistica, in conformità alle disposizioni del Codice della Strada.

Più informazioni: traffico  cas  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.