Martedì 22 Ottobre 2019
Contributi su richiesta dei Comuni per implementare i servizi per i bambini


Potenziamento degli asili nido, fondi dalla Regione a S. Teresa e Savoca

di Andrea Rifatto | 23/09/2018 | ATTUALITÀ

1059 Lettori unici

L'asilo nido di Savoca

Fondi dalla Regione per gli asili nido di S. Teresa e Savoca. L’Assessorato della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro ha infatti finanziato due progetti presentati dai Comuni per il potenziamento delle attività in favore dei piccoli fruitori, a valere sull’Avviso pubblico per l’attivazione dei fondi del Piano per il rilancio del piano per lo sviluppo del sistema territoriale dei servizi socio-educativi per la prima infanzia, finalizzato al raggiungimento di determinati obiettivi di servizio. Sia S. Teresa che Savoca, entrambi con edifici da poco ristrutturati, avevano presentato a maggio le istanze per accedere ai contributi destinati al sostegno della spesa per la gestione derivante dall’apertura del nuovo servizio di nido o micronido comunale o dalla implementazione di uno esistente. Caso, quest’ultimo, che interessava entrambi i centri, per due progetti dal costo di 119mila 511 euro ciascuno, ossia l’ammontare del contributo richiesto alla Regione e ammesso a finanziamento per intero. L’asilo nido di S. Teresa garantirà con questi fondi l’integrazione oraria per 21 bambini per il periodo di 12 mesi, mentre la struttura di Savoca (che sorge nella frazione San Francesco di Paola) per 11 mesi avrà l’opportunità di implementare il servizio per 15 bambini. I fondi a disposizione dell’Assessorato ammontavano a 7,9 milioni di euro ma le istanze arrivate entro i termini necessitavano di una copertura di 1,3 milioni, dunque ben al di sotto della disponibilità.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.