Venerdì 13 Dicembre 2019
De Luca: "Strategia rivoluzionaria". Il 9 settembre conferenza stampa


Un team di nove professionisti per il Prg di S. Teresa

di Gianluca Santisi | 01/09/2013 | ATTUALITÀ

2163 Lettori unici

S. TERESA. Nove professionisti lavoreranno al Piano regolatore generale. Una vera a propria squadra di esperti che dovrà stare a stretto contatto con i residenti e il territorio per valorizzare i punti di forza e limarne le debolezze. Il sindaco Cateno De Luca non è un tipo da mezze misure e così anche sulla predisposizione dello strumento urbanistico ha voluto stupire tutti. Le novità saranno illustrate il prossimo 9 settembre in municipio, nel corso di una conferenza stampa, ma siamo riusciti a strappare al primo cittadino qualche anticipazione. “Il Prg sarà predisposto da una squadra di 9 professionisti, uno per quartiere che si confronterà - spiega De Luca - per un mese intero con i residenti e i Comitati di Quartiere. Poi si passerà ad una pianificazione generale strategica”. Sul cronoprogramma De Luca non si sbottona e rimanda all'appuntamento del 9 settembre per svelare i dettagli. “Sarà una strategia innovativa e rivoluzionaria – anticipa - con relativo piano strategico e sei piani collaterali. In conferenza stampa sveleremo un po' di cose ed il percorso che sarà seguito”.
L'obiettivo è anche quello di recuperare il tempo perduto. Subito dopo il suo insediamento e la revoca del precedente Prg, redatto sotto l'Amministrazione precedente e ormai pronto per l'approvazione finale, il sindaco di S. Teresa aveva annunciato che già entro la fine dell'anno (era il 2012) lo schema di massima sarebbe approdato in Consiglio comunale. Invece, pochi mesi dopo l'aula approvò soltanto le direttive generali; seguì un periodo di relativa calma senza nuovi annunci. Quasi un anno dopo si torna adesso a parlare di Prg, questa volta con elementi più concreti e una nuova data limite che sarebbe quella di gennaio 2014, quando, secondo indiscrezioni, lo schema di massima dello strumento urbanistico potrebbe essere presentato all'esame del Civico consesso. Come detto, il Prg precedente, commissionato dall'ex sindaco Alberto Morabito, era stato annullato dalla Giunta De Luca per una serie di vizi formali riscontrati da una commissione composta da dirigenti comunali e professionisti esterni. Si è così deciso di ripartire da zero, con la predisposizione di un Piano regolatore dal respiro diametralmente opposto a quanto immaginato dalla precedente amministrazione.

Più informazioni: prg santa teresa di riva  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.