Venerdì 19 Aprile 2019
Il Commissario Filippo Romano ha invitato il Ragioniere generale ad inserire le somme


Provincia di Messina, 4 milioni per scuole e strade nel Bilancio 2014

di Sikily News | 26/03/2014 | ATTUALITÀ

1307 Lettori unici

Il Commissario straordinario della Provincia di Messina, dott. Filippo Romano, ha inviato una nota al Ragioniere generale dell’ente, avv. Antonino Calabrò, chiedendo di produrre entro e non oltre il 27 marzo 2014 lo schema di Conto consuntivo 2013 e lo schema di Bilancio di previsione 2014. In seguito alle riunioni sull’argomento tenutesi nei giorni scorsi infatti, il Commissario Romano ha manifestato la necessità di avere sul proprio tavolo gli strumenti contabili dell’ente, così da poter provvedere ad esaminarli e approvarli entro i termini comunicati all’Ufficio Ragioneria.
Il Commissario straordinario della Provincia ha invitato il Ragioniere Generale ad inserire nel documento contabile previsionale 2014 la somma di un milione di euro a valere sulle spese generali e 3 milioni a valere sulle entrate derivanti dai tributi per l’esercizio delle funzioni di tutela, protezione e igiene dell’ambiente (c.d. Tefa).
L’atto di indirizzo inviato da Romano, che raccomanda al Ragioniere generale un puntuale e tempestivo adempimento trattandosi di opere di rilievo primario, prevede lo stanziamento sul capitolo spese generali per sette azioni in particolare: 100.000,00 euro per ristrutturazione Palacultura Barcellona P.G.; 60.000,00 euro per ampliamento aree turistico-museali del Palazzo dei Leoni; 40.000,00 euro per sicurezza sul lavoro; 200.000,00 euro per manutenzione degli immobili provinciali; 320.000,00 euro per manutenzione ordinaria Strade provinciali; 200.000,00 euro per manutenzione ordinaria edifici scolastici; 80.000,00 euro per interventi a favore dei disabili, fermo restando il già previsto stanziamento per il servizio di trasporto degli studenti disabili delle scuole superiori.
Sulle entrate Tefa invece l’organo di governo della Provincia invita la Ragioneria ad inserire nel Bilancio 2014 le somme per cinque interventi: 500.000,00 euro per manutenzione ordinaria e straordinaria delle riserve naturali gestite dall'Ente; 100.000,00 euro per acquisto beni strumentali per la VIII Direzione ai fini di tutela e vigilanza del patrimonio ambientale; 1.000.000,00 di euro per adeguamento ambientale degli edifici scolastici; 400.000,00 per interventi di risparmio energetico sugli immobili scolastici e provinciali, con particolare riferimento all'adeguamento degli impianti di illuminazione ed installazione dei pannelli solari; 1.000.000,00 per interventi di protezione civile con particolare riferimento alla salvaguardia ambientale dei suoli e della viabilità provinciale a seguito di calamità o eventi meteorici gravi.

Più informazioni: provincia di messina  filippo romano  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.