Giovedì 23 Gennaio 2020
Dalla Regione 16,1 milioni di euro per centri storici ed edifici di culto


Riqualificazione urbana, finanziati 23 progetti in 15 comuni jonici

di Andrea Rifatto | 02/10/2016 | ATTUALITÀ

3720 Lettori unici

Veduta di Casalvecchio Siculo, comune che ottiene 1,4 milioni

Importante opportunità concessa dalla Regione a 15 comuni jonici per ridare lustro a centri storici, monumenti caratteristici, luoghi di culto e strutture pubbliche. L’assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità ha infatti finanziato 23 progetti di riqualificazione urbana, già cantierabili, per un totale di 16 milioni 181mila euro. Il bando, pubblicato nell’aprile 2015, prevedeva la possibilità di partecipare a quattro diverse linee di intervento rivolte ai comuni: A.1) con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti; A.2) con popolazione tra i 5.000 e i 30.000 abitanti; B) rivolta agli enti di culto e/o di formazione religiosa, o di assistenza e beneficenza, ricadenti in tutti i comuni della regione; C): rivolta alle forze dell'ordine e più precisamente alla ristrutturazione di immobili di proprietà degli enti locali in uso alle forze dell'ordine ricadenti in tutti i comuni della regione.

Nella prima fase lo stanziamento disponibile era pari a 18 milioni di euro ma negli ultimi mesi la Giunta regionale, grazie anche alle risorse del Patto per la Sicilia, è riuscita a reperire complessivamente 248 milioni 983 mila euro, che coprono quasi per intero il totale dei 417 progetti utilmente inseriti in graduatoria, pari a 299 milioni 929mila euro. Nella graduatoria definitiva entrano anche gli interventi di riqualificazione urbana al di fuori dei centri storici, e dunque non ammissibili al bando, che sono stati invece selezionati e finanziati.


I progetti finanziati nella riviera jonica
 

Linea A.1 (popolazione inferiore ai 5.000 abitanti) 

- Castelmola: Costruzione di un ascensore collegante il centro urbano al Castello Giardino – 1 milione 100mila euro

- Gallodoro: Recupero del patrimonio edilizio pubblico edificio “Palazzo Lo Turco” e riqualificazione di area di interesse strategica connessa – 633mila 865

- Casalvecchio Siculo: Riqualificazione urbana e recupero ambientale di strutture ed aree degradate del centro storico – 1 milione 100mila euro

- Limina: Recupero e ristrutturazione di immobili del centro storico da adibire a struttura strategica a servizio della Protezione civile – 574mila 251 euro

- Forza d’Agrò: Arredo urbano e riqualificazione piazza Carullo e via SS. Annunziata – 988mila 453

- Antillo: Demolizione e ricostruzione di immobili degradati, messa in sicurezza di spazio prospiciente la via Roma nel centro storico – 725mila euro

- Fiumedinisi: Manutenzione straordinaria, riqualificazione funzionale dell'ex municipio da adibire a sede della Riserva naturale orientata Fiumedinisi-Monte Scuderi – 991mila 900 euro

- Savoca: Manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico del palazzo municipale – 705mila 600


Linea B
 (edifici di culto e/o di formazione religiosa, totale 4.595.271 euro) 

- Castelmola: Manutenzione straordinaria della chiesa di San Giorgio – 800mila euro

- Casalvecchio Siculo: Recupero di immobile da destinarsi a luogo di formazione religiosa e di supporto agli anziani, disabili ed altre categorie svantaggiate nella frazione di San Carlo – 340mila euro

- Giardini Naxos: Manutenzione ordinaria e straordinaria della chiesa Maria SS. Immacolata – Stralcio funzionale – locali annessi – 800mila euro

- Giardini Naxos: Manutenzione ordinaria e straordinaria della chiesa Santa Maria Raccomandata e locali annessi – 750mila euro

- Letojanni: Messa in sicurezza facciate e campanile della chiesa di San Giuseppe – Manutenzione straordinaria – 550mila euro

- Antillo: Ristrutturazione e consolidamento della chiesa Maria SS. Della Provvidenza – 800mila euro

- Savoca: Recupero di un immobile da destinare a residenza per anziani sito in via San Rocco – 799mila 765 euro

- Alì Terme: Manutenzione e riparazione della chiesa vecchia di S. Rocco – 501mila 500 euro

- Mongiuffi Melia: Manutenzione straordinaria, recupero e opere di adeguamento della chiesa San Nicolò di Bari e locali annessi – 796mila euro

- Sant’Alessio Siculo: Manutenzione straordinaria e restauro della chiesa dedicata alla Madonna del Carmelo – 348mila 006 euro

Linea C (ristrutturazione immobili forze dell'ordine)

- Forza d’Agrò: Manutenzione straordinaria dell'edificio adibito a caserma dei Carabinieri sito in via A. De Gasperi – 341mila 046 euro

Interventi fuori dai centri storici

A1 - Letojanni: Riqualificazione e rifunzionalizzazione piazza Cagli – 950mila euro

B - S. Teresa di Riva: Manutenzione e riparazione straordinaria per la sostituzione del tetto esistente e l'ampliamento dello stesso e la sostituzione delle finestre nella parrocchia Sacra Famiglia – 516mila euro

A1 - Mongiuffi Melia: Recupero urbano e valorizzazione del nucleo storico dell'abitato di Piano Angeli – 750mila euro

B - Furci Siculo: Messa in sicurezza della chiesa Santa Maria del Rosario – 660mila euro


Progetti non ammissibili
 

 - Mandanici: Completamento ristrutturazione ed adeguamento impianti pubblica illuminazione e riqualificazione urbana “Zona Rocca” – 516mila euro

- Nizza di Sicilia: Completamento restauro e ristrutturazione di un edificio destinato ad attività assistenziale – 405mila euro

- Roccalumera: Recupero e manutenzione straordinaria del palazzo municipale - 1.099.762

- Scaletta Zanclea: Miglioramento, adeguamento a percorso turistico paesaggistico e messa in sicurezza del collegamento stradale Scaletta Zanclea – Scaletta Superiore – 767mila 615 euro 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.