Martedì 22 Ottobre 2019
Momenti di preghiera organizzati dalle parrocchie fino alle domenica di Pasqua


Riti della Settimana Santa: a S. Teresa per la prima volta la processione dell'Incontro

di Redazione | 05/04/2017 | ATTUALITÀ

2737 Lettori unici

Una processione dell'Incontro di Pasqua

Entrano nel vivo i riti della Settimana Santa a S. Teresa di Riva, in vista della Pasqua che cade quest’anno il 16 aprile. Le tre parrocchie cittadine hanno stilato il programma delle manifestazioni religiose che per sette giorni coinvolgeranno tutto il paese tra devozione, fede e tradizione. Le comunità parrocchiali Madonna del Carmelo, Sacra Famiglia e Santa Maria di Porto Salvo, guidate rispettivamente dai sacerdoti Fabrizio Subba, Francesco Broccio e Agostino Giacalone, hanno voluto condividere alcuni momenti per celebrare la Santa Pasqua, in particolare con una serie di processioni accompagnate dalla banda musicale lungo le vie di S. Teresa, con una novità rispetto al passato: per la prima volta, infatti, è stata organizzata per la domenica di Pasqua la processione dell’Incontro, tradizione diffusa soprattutto nel Sud Italia, che rappresenta il festoso incontro tra il Cristo risorto e la Madonna ancora incredula della Resurrezione.

Il primo appuntamento è in programma lunedì 10 aprile, quando alle 18.00 verrà celebrata la Santa Messa interparrocchiale a S. Maria di Portosalvo; alle 19.15, dalla chiesa del quartiere Barracca, partirà la processione con la vara del Cristo Morto, che percorrerà le vie Francesco Crispi e Regina Margherita fino alla chiesa S. Maria del Carmelo. Nell’occasione tornerà in processione la statua dell’Ecce Homo della chiesa di Portosalvo, fatta restaurare da padre Agostino Giacalone. Martedì 11, alle ore 18, messa interparrocchiale alla Sacra Famiglia seguita alle 19.15 dalla processione con la vara del Crocefisso che dalla Sacra Famiglia raggiungerà il quartiere Bucalo fino al santuario della Patrona del paese. Il Venerdì Santo, 14 aprile, alle ore 20 è previsto il raduno dei fedeli nella parrocchia S. Maria del Carmelo per la processione cittadina delle Varette lungo le vie Regina Margherita e Francesco Crispi fino alla chiesa Portosalvo, dove avverrà il rientro della vara del Cristo morto in chiesa, mentre al ritorno la vara del Crocifisso verrà ricollocata alla Sacra Famiglia; la processione si concluderà con il rientro della vara dell’Addolorata nel Santuario Madonna del Carmelo. Domenica 16, Santa Pasqua, la processione dell’Incontro: dalla parrocchia S. Maria del Carmelo uscirà il simulacro dell'Addolorata che verrà portato in processione verso Pozzo Lazzaro, dove ci sarà l’incontro con la statua del Cristo Risorto uscita dalla chiesa S. Maria di Portosalvo. Dopo l’incontro, la processione proseguirà verso la chiesa Sacra Famiglia, dove ci sarà un momento di preghiera in piazza. Al termine le statue sacre, in processione, rientreranno nelle rispettive chiese. Durante la Settimana Santa ogni parrocchie celebrerà comunque le proprie funzioni religiose. L'Amministrazione comunale, su richiesta dei tre parroci, ha concesso un contributo di 2mila euro per organizzare le manifestazioni.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.