Giovedì 19 Settembre 2019
Lavori grazie a un finanziamento da 518mila euro della Regione e fondi comunali


Roccalumera, consegnata la scuola materna totalmente ristrutturata

di Redazione | 30/05/2017 | ATTUALITÀ

1495 Lettori unici

Amministratori, tecnici e responsabili della scuola

Consegnati questa mattina i lavori di ristrutturazione della scuola materna di via Torrente Sciglio a Roccalumera, interessata in questi mesi da un corposo intervento di recupero e adeguamento. I locali sono stati riaffidati dal Comune all'Istituto comprensivo di Roccalumera, alla presenza del sindaco Gaetano Argiroffi, dell'assessore alla Pubblica Istruzione Miriam Asmundo, del presidente del Consiglio Antonio Garufi, dei consiglieri comunali Roberta Cassisi e Cosimo Cacciola, della dirigente scolastica Guta Sauastita con la responsabile di plesso Clara Savoca. Presenti anche il dirigente dell'Ufficio tecnico Giuseppe Della Scala con il geometra Giuseppe Gugliotta, responsabile del procedimento, e Salvatore Barbera, direttore dei lavori. “La scuola dell'Infanzia di Sciglio è adesso un vero gioiello, bella ed accogliente in ogni suo minimo particolare” – hanno dichiarato amministratori, tecnici e rappresentanti scolastici, esprimendo grande soddisfazione per i lavori eseguiti. Gli interventi, avviati il 7 giugno dello scorso anno da una ditta di Agrigento, hanno riguardato il rifacimento degli ambienti interni con il rifacimento di pavimentazioni, intonaci, servizi igienici, sostituzione degli infissi, la realizzazione di impianti di climatizzazione, il rifacimento degli impianti, delle facciate esterne e la riqualificazione del cortile adiacente la struttura con l’installazione di giochi per gli alunni. Il progetto ha previsto anche l'acquisto di nuovi arredi scolastici. I lavori sono stati eseguiti grazie a un finanziamento da 518mila 700 euro concesso nel 2015 dall’Assessorato regionale dell’Istruzione e della Formazione professionale, in seguito alla partecipazione del Comune all’Avviso pubblico per la definizione del Piano regionale di edilizia scolastica con il progetto esecutivo per “Lavori di recupero, ristrutturazione e adeguamento alle normative vigenti della scuola materna di via Torrente Sciglio”, approvato nell’ottobre 2013 e redatto dall’architetto Carmelo Lombardo e dell’ingegnere Giuseppe Pavone, incaricati nel 2005, per un importo complessivo di 546mila euro di cui 386mila per lavori e 160mila per somme a disposizione. Nell’istanza di partecipazione è stato garantito un cofinanziamento dell’opera da parte del comune per 27mila 300 euro e ciò ha permesso di incrementare il punteggio nella graduatoria finale.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.