Giovedì 22 Agosto 2019
Firmata una convenzione per l'utilizzo della struttura, riaperta il 9 gennaio


S. Teresa. Accordo Comune-Licei: la palestra torna alla comunità

di Andrea Rifatto | 06/02/2017 | ATTUALITÀ

1579 Lettori unici

Lipari e Bonfiglio alla firma della convenzione

La palestra dell’Istituto superiore “Caminiti-Trimarchi” di S. Teresa di Riva torna a disposizione dell’intera comunità. Questa mattina è stata siglata in municipio una convenzione che disciplina l’utilizzo della struttura, riaperta il 9 gennaio al termine gli interventi di ristrutturazione che hanno consentito di renderla fruibile dopo cinque anni dalla chiusura per carenze strutturali. L’accordo, siglato dall’assessore allo Sport Giovanni Bonfiglio e dalla dirigente scolastica Carmela Maria Lipari, accompagnata dal suo vice Carmelo Ucchino, prevede che la struttura rimanga nella piena disponibilità dell’Istituto dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle ore 17, così da consentire agli studenti dei licei Classico e Scientifico di poter svolgere le attività sportive previste durante le ore curriculari e le altre iniziative sociali e culturali organizzate dalla scuola. Nel resto delle ore, invece, la palestra potrà essere utilizzata anche da altri enti e associazioni che ne faranno richiesta, così come avveniva in passato prima della chiusura. “Restituiamo la struttura alla nostra comunità – ha detto l’assessore Bonfiglio – per fare in modo che al suo interno si possano praticare i vari sport: penso in particolare al basket, bistrattato in questi anni per la carenza di impianti adeguati”. La convenzione prevede che il “Caminiti-Trimarchi” possa comunque organizzare eventi in giorni e orari non previsti dall’accordo, avvisando il Comune o gli altri enti e associazioni che otterranno l’uso dell’immobile.

“Dal 9 gennaio abbiamo ripreso a utilizzare la palestra a pieno regime – ha evidenziato la dirigente Lipari – sia per le attività sportive che per gli appuntamenti culturali, come la presentazione di libri: per anni abbiamo affrontato diverse difficoltà perché abbiamo avuto a disposizione solo il cortile esterno ma adesso la situazione è finalmente tornata alla normalità”. All’Istituto spetterà la pulizia dei locali nei giorni e negli orari in cui ne ha piena disponibilità e lo spogliatoio lato mare, dove sono custodite la attrezzature scolastiche, rimane di esclusiva fruizione dei licei, mentre il Comune si è impegnato a comunicare all’Istituto gli enti o le associazioni a cui verrà concessa in uso la palestra e garantirà la corretta gestione dell’immobile e la pulizia al termine delle attività. La struttura è stata al centro negli anni scorsi di una querelle tra la Città metropolitana di Messina e il Comune di S. Teresa di Riva, che ne ha rivendicato la proprietà, e nel 2014 l’ex Provincia, che nel 1996 ha ricevuto la competenza sugli istituti superiori, ha concesso l’uso della struttura con l’obbligo di eseguirne la manutenzione ordinaria e straordinaria e di metterla a disposizione dell’Istituto scolastico “Caminiti-Trimarchi” per le necessità scolastiche, previi accordi diretti tra Comune e dirigenza scolastica, come quello siglato oggi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.