Mercoledì 13 Novembre 2019
Il sindaco annuncia la volontà di realizzare tramite mutuo una struttura da 400 posti a sedere


S. Teresa di Riva. Un teatro tenda nel giardino di Villa Ragno

di Gianluca Santisi | 16/12/2014 | ATTUALITÀ

1608 Lettori unici | Commenti 1

Il progetto del teatro tenda a Villa Ragno

Tramontata la discussa ipotesi iniziale di vendere ai privati il giardino di Villa Crisafulli-Ragno per farvi costruire una struttura alberghiera, l'amministrazione comunale di S. Teresa di Riva sembra ormai aver optato per la realizzazione di un teatro tenda. A confermare l'intendimento della Giunta è stato il sindaco Cateno De Luca, intervenuto nei giorni scorsi al teatro "Val d'Agrò", in occasione dello spettacolo "Terremigranti 1908-1920" messo in scena dai Sikilia. Il primo cittadino ha annunciato al pubblico che l'amministrazione vuole realizzare un teatro tenda nel giardino dello storico edificio e che per raggiungere lo scopo sarà acceso un mutuo.
Si tratta, però, di una decisione che non potrà essere assunta a cuor leggero, visto che secondo il preliminare inserito nel Piano triennale delle Opere pubbliche (al 120° posto con priorità 1) per realizzare l'opera in questione serve circa un milione di euro. Soldi che, in caso di ricorso alla Cassa Depositi e Prestiti, andrebbero a gravare sulle tasche dei cittadini per gli anni a venire.
L'idea del sindaco De Luca è quella di fare del Palazzo della Cultura (l'ex Villa Crisafulli-Ragno) un polo integrato per le attività culturali, nel cui contesto si inserirebbe il progetto di «riqualificazione funzionale del giardino di villa Ragno mediante realizzazione di un teatro tenda», così come riportato nel Ptop. Il teatro potrà essere utilizzato in tutte le stagioni: sarà un'arena all'aperto durante l'estate e un teatro al coperto durante i mesi freddi. L'opera prevede la realizzazione di una platea con 400 posti a sedere, un palcoscenico di circa 100 mq, doppi camerini con servizi.
L'intero giardino di Villa Crisafulli-Ragno copre una superficie di circa 2000 mq e l'intervento programmato ricade solo su circa 900 mq, lasciando nelle parti laterali oltre 500 mq per ogni lato, spazio a verde dove saranno allocati gli alberi che dovranno essere sradicati per realizzare palcoscenico e posti a sedere. L'opera, infine, sarà interrata di circa 2 metri rispetto all'attuale livello di calpestio del giardino. Non tutti sono d'accordo sulla realizzazione del teatro tenda, anche perché in tal modo si priverebbe la cittadina dell'unico spazio verde pubblico ancora disponibile sul lungomare. Certo, non ha neppure senso lasciare il giardino nelle attuali condizioni...

Più informazioni: teatro tenda villa ragno  villa ragno  


COMMENTI

Pippo Sturiale | il 16/12/2014 alle 16:56:47

Ancora si tratta di tentativi di fecondazione in vitro! ... il commento a quando saremo almeno nella fase di feto.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.