Domenica 13 Ottobre 2019
Centinaia di devoti partiti dal santuario di Bucalo per il 66° anno consecutivo


S. Teresa, fedeli in pellegrinaggio alla Madonna del Tindari - FOTO

di Andrea Rifatto | 21/06/2018 | ATTUALITÀ

1221 Lettori unici

La partenza dal santuario di Bucalo

Circa 200 fedeli si sono messi in viaggio questa mattina da S. Teresa per il 66° pellegrinaggio della parrocchia Santa Maria del Carmelo diretto alla Madonna del Tindari. Una tradizione che si ripete ininterrotta dal 1952, nel segno della fede e della devozione molto forti verso la Madonna Nera. Alle 12 in punto, dopo la benedizione dei pellegrini da parte del parroco di Bucalo, padre Ettore Sentimentale, sulle note dell’”Evviva del Tindari” suonate dai musicisti che accompagnano il cammino, a tratti tortuoso, lungo i Monti Peloritani, i devoti si sono messi in viaggio con in testa lo stendardo del pellegrinaggio, seguito dai fedeli di S. Teresa e altri comuni limitrofi; all'arrivo nella borgata Giardino si sono uniti anche sei devoti a cavallo. Presenti anche il sindaco Danilo Lo Giudice e altri amministratori comunali, oltre a Polizia municipale e Polizia metropolitana. Questa sera alle 20.30 arriveranno in località “Tre Icone” per la cena e il pernottamento e alle 21 reciteranno il tradizionale rosario di dialetto siciliano dedicato alla Madonna Nera. Venerdì alle 4 ripartiranno per giungere  alle 8 l’arrivo a Bafia, con la preghiera nella chiesa parrocchiale; alle 11.30 la sosta a Rodì Milici, alle 13.30 la ripresa del cammino, alle 17 nuova sosta a Falcone e alle 19.30 sosta al bivio di Tindari per il raduno dei gruppi di pellegrini e la percorrenza dell’ultimo tratto fino al santuario, dove l’ingresso avverrà alle 20.15, seguito dalla benedizione dei devoti, cena e pernottamento nella Casa del pellegrino. Sabato 23, alle 8.30, incontro con i devoti giunti in pullman da S. Teresa e Savoca e processione fino al santuario; alle 10 celebrazione eucaristica presieduta da don Ettore Sentimentale e alle 14.30 partenza per il rientro a S. Teresa, con cena e pernottamento a Bafia.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.