Lunedì 20 Maggio 2019
Messa nella chiesa S. Maria di Portosalvo su iniziativa dei militari in congedo


S. Teresa. I Carabinieri celebrano la Virgo Fidelis, patrona dell'Arma

20/11/2016 | ATTUALITÀ

1447 Lettori unici | Commenti 2

Presidente e soci dell'Associazione Carabinieri di S. Teresa

Lunedì 21 novembre, nella chiesa Santa Maria di Portosalvo di S. Teresa di Riva, verrà celebrata la Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri, con una Santa Messa in programma alle ore 18.30. La celebrazione è organizzata dall’Associazione Nazionale Carabinieri-Sezione di S. Teresa, guidata dal vicebrigadiere Francesco Musicò, con la collaborazione della Compagnia Carabinieri di Taormina, comandata dal capitano Arcangelo Maiello. Sotto il nome di Virgo Fidelis la Vergine Maria è divenuta Patrona dell'Arma dei Carabinieri dall'11 novembre 1949, data di promulgazione del Breve relativo di Papa Pio XII, che in tal senso aveva accolto il voto unanime dei cappellani militari dell'Arma e dell'Ordinario Militare per l'Italia. Il titolo di Virgo Fidelis era stato sollecitato in relazione al motto araldico dell'Arma, “Fedele nei secoli” e la ricorrenza della Patrona è stata fissata dallo stesso Pontefice il giorno 21 del mese di novembre, in cui cade la Presentazione di Maria Vergine. La preghiera del Carabiniere alla Virgo Fidelis è dell'arcivescovo Carlo Alberto Ferrero di Cavallerleone, che nel 1949 era Ordinario Militare. All cerimonia interverranno autorità civili e militari.


COMMENTI

Giovanni Usai | il 21/11/2016 alle 00:15:38

Ok. Molto bene, complimenti

Pippo Sturiale | il 21/11/2016 alle 08:05:33

Ho imparato un'altra cosa e confermato una mia opinione. Non sapevo che dal motto “Fedele nei secoli” dell'Arma era stata creata la Madonna "Virgo Fidelis"! Allora è proprio vero che la gente vuole un "Cristo" ad uso e consumo proprio ... ed anche una Madonna!

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.