Domenica 22 Settembre 2019
Numerose iniziative al Santuario di Bucalo in occasione dell'arrivo del simulacro


S. Teresa. Lunedì l'accoglienza della Madonna di Fatima

09/10/2016 | ATTUALITÀ

1588 Lettori unici | Commenti 2

La comunità parrocchiale del Santuario S. Maria del Carmelo e tutta la comunità di S. Teresa di Riva, si preparano a ricevere il simulacro della Madonna Pellegrina di Fatima, in occasione del centenario dell’apparizione dell’Angelo della Pace (1916-2016) e in vista del centenario dell’apparizione (13 maggio 2017). Le giornate dal 10 al 16 ottobre saranno dedicate alla devozione mariana, in occasione del Giubileo della Misericordia. “Saranno giorni di profonda spiritualità cristiana – si legge nella nota della parrocchia - all’insegna della devozione verso la beata vergine Maria, madre di Cristo e madre della Chiesa; giorni ispirati a lei come modello della fede e della carità verso chi soffre, verso gli ultimi, verso chi vive momenti di profonda solitudine. Maria è l’esempio di come la Chiesa debba estendere il perdono a quanti lo invocano. La madre della Misericordia insegna al popolo di Cristo, che il perdono offertoci da Cristo sul Golgota non conosce limiti; ci insegna ad essere misericordiosi come il Padre, motto di questo Giubileo straordinario”.
L’accoglienza della Madonna di Fatima, giorno 10 ottobre, avverrà all’ingresso nord del paese, dal quale muoverà una processione fino al santuario parrocchiale; le riflessioni, da giorno 11 a giorno 15 ottobre saranno guidate da don Joel K. Duwai, specializzato in Teologia Biblica presso l’Università Gregoriana di Roma. Tra gli eventi in programma, le visite agli ammalati della comunità parrocchiale  e agli anziani delle vicine case di riposo. Momento di viva spiritualità sarà la processione-fiaccolata, che si terrà giorno 15 ottobre a  conclusione della celebrazione eucaristica, per le vie della parrocchia, con il simulacro della Madonna di Fatima, accompagnato da preghiere e canti mariani.
Come evidenziato dal parroco, don Fabrizio Subba, principale fine di queste giornate è quello di “far sì che ognuno di noi possa legare sempre di più il proprio cuore a Dio, per ottenere da lui il dono prezioso della pace nel cuore di ogni uomo e di ogni famiglia, per i popoli e le nazioni del mondo”. 


COMMENTI

Pippo Sturiale | il 09/10/2016 alle 20:57:18

Il 13 ottobre 1917 avvenne l'ultima apparizione della Madonna di Fatima, dopo una notte ed una mattinata di pioggia a dirotto, il cielo si rasserenò e apparve Lei. Sarebbe stato opportuno e doveroso fare la processione il 13 e non il 15; infatti proprio sabato 15 alla Sacra Famiglia si insedia un nuovo parroco e, a quanto pare, ci sarà l'Amministratore Apostolico (che funge da Vescovo attualmente). Sia per rispetto del Vescovo e per onorare la ricorrenza del 13 ottobre 1917, che per accogliere il collega i preti della zona in genere spostano qualsiasi impegno ... ed anche la comunità di S. Teresa vorrebbe poter dare la sua calorosa accoglienza e non essere costretta a scegliere tra la devozione alla Madonna e l'accoglienza cristiana. Ancora si è in tempo, spero sia solo una coincidenza fortuita, visto il calendario si può spostare la processione in uno qualsiasi degli altri giorni (meglio il 13!): lo richiede l'opportunità e lo spirito cristiano. Altrimenti, per dirla con il nostro Nino Frassica ..... Guarda caso è uscito il numero tre; infatti Nino Frassica, nei suoi finti quiz estraeva il numero del gioco e guarda caso il numero estratto era quasi sempre il “tre”.

Pippo Sturiale | il 10/10/2016 alle 12:04:02

Alleluia! Un grazie di cuore a Padre Fabrizio: è stato superiore alla mia testardaggine! ... e pace in terra agli uomini di buona volontà ... e non. Ho avuto notizia che la processione si svolgerà il 13 ottobre alle ore 19.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.