Venerdì 19 Aprile 2019
Giuseppe Sturiale continuerà ad occuparsi di antenne per la telefonia e rifiuti


S. Teresa, nominato un esperto in materia di inquinamento

di Redazione | 01/09/2017 | ATTUALITÀ

1682 Lettori unici

Il prof. Giuseppe Sturiale

È stato riconfermato dal nuovo sindaco Danilo Lo Giudice l’incarico di esperto in materia di inquinamento elettromagnetico e ambientale dell’Amministrazione comunale di S. Teresa di Riva al professor Giuseppe Sturiale, già nominato in tale ruolo dall’ex sindaco Cateno De Luca l’8 febbraio 2016. Lo Giudice, considerato che nella pianta organica del Comune non vi sono figure che posseggono i requisiti professionali per assolvere ai compiti oggetto dell'incarico, in modo da avere un supporto nell'attuazione del programma politico-amministrativo riguardo all'inquinamento elettromagnetico e ambientale del territorio, ha deciso di continuare ad avvalersi della consulenza di Sturiale, 71 anni, docente di Matematica in pensione. L’incarico è a titolo gratuito e curerà fino alla scadenza del mandato del sindaco. Giuseppe Sturiale è componente del Comitato Jonico Beni Comuni, associazione di volontariato attiva a S. Teresa e in tutto il comprensorio che si prefigge di promuovere la partecipazione diretta dei cittadini alla vita politica del loro territorio, riconoscere e tutelare i beni comuni (acqua, aria, risorse energetiche, ambiente, suoli, mare, spiagge, istruzione, conoscenze, patrimonio storico, salute) e impedire che i siano oggetto di appropriazione e profitto di pochi e utilizzare strumenti di democrazia e gestione partecipativa. Negli anni ha condotto diverse battaglie per la tutela della salute dei santateresini, in particolare riguardo all'inquinamento elettromagnetico derivante dalla antenne per la telefonia: partecipò, infatti, al comitato di cittadini che ha lottato per giungere alla redazione di un Regolamento per l’installazione e la modifica degli impianti fissi di telecomunicazioni per telefonia cellulare e radiotelevisivi, approvato nel 2007 all'unanimità dal Consiglio comunale. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.