Domenica 13 Ottobre 2019
Invito a sospendere la fiaccolata in piazza. Nota del Terz'Ordine Carmelitano


S. Teresa, padre Subba prende le distanze dalla protesta sul suo trasferimento

di Andrea Rifatto | 23/01/2018 | ATTUALITÀ

3163 Lettori unici

Padre Fabrizio Subba

Intervento di padre Fabrizio Subba sulla questione del suo trasferimento dalla parrocchia Madonna del Carmelo di S. Teresa di Riva a quella di San Paolino a Torregrotta. “Alla luce delle posizioni prese dalla comunità parrocchiale e cittadina, contro la scelta pastorale del Vescovo, il quale mi ha chiesto la disponibilità di guidare la comunità parrocchiale di Torregrotta (Me) e che ho accettato in spirito di obbedienza e di servizio alla Chiesa messinese – scrive don Subba – prendo le distanze da ogni forma di pubblica protesta che mette tutti in atteggiamento di non comunione con il pastore della nostra Diocesi, verso il quale, in quanto cristiani, dobbiamo avere filiale rispetto e obbedienza. Nello stesso tempo invito la comunità cittadina a sospendere la fiaccolata che è stata da voi organizzata per domani sera”. La manifestazione di protesta contro la decisione dell’arcivescovo è stata programmata per mercoledì 24, alle ore 18.30, nella piazza antistante il santuario di Bucalo.

Intanto sulla vicenda si è espresso anche il Terz'Ordine Carmelitano, “riportato all'identità e dignità originaria del 22 gennaio del '42 per volontà e dedizione di Padre Fabrizio – si legge in una nota –. Per questo motivo siamo fortemente rammaricati e proviamo tristezza perché dopo aver raggiunto un obbiettivo di grande valore spirituale ci viene a mancare la guida ed il sostegno del padre che ci ha accompagnato con amorevolezza ed affetto. Adesso ci sentiamo pecore smarrite perché siamo rimasti allo sbando e nell'incertezza. Il pensiero va ai cari che ci hanno lasciato questo prezioso patrimonio, tramandato con devozione e fede sin dai tempi tristi della guerra. Ci mettiamo tutti sotto il manto di Maria che interceda e ci liberi dall'oscurità del male”.

Più informazioni: trasferimento padre subba  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.