Giovedì 19 Settembre 2019
Iniziativa nell'ambito del programma Erasmus con Slovacchia, Spagna, Turchia e Grecia


Salvare il pianeta: progetto europeo del Comprensivo di S. Teresa

12/01/2016 | ATTUALITÀ

892 Lettori unici

Docenti e studenti durante la visita in Spagna

Ha preso il via dalla Spagna il progetto europeo “Let's save the life on our planet” che vede coinvolto l’Istituto comprensivo di S. Teresa di Riva, guidato dalla dirigente scolastica Enza Interdonato, nell’ambito del programma Erasmus Plus insieme a Slovacchia, Spagna, Turchia e Grecia. Il progetto ha come tematica fondante la salvaguardia della vita sul nostro pianeta attraverso uno studio scientifico e un approfondimento di argomenti atti a sensibilizzare ed educare gli alunni al rispetto e alla tutela dell'ambiente. “Let's save the life on our planet”, che avrà durata biennale, si articolerà in diverse fasi: analisi delle varie tematiche in classe e meeting nelle varie città europee dove le scuole partner condivideranno lavori e discussioni su importanti problemi globali. Il primo incontro si è svolto nella cittadina spagnola di Amposta, in Catalogna dal 13 al 19 dicembre 2015. In Spagna sono volate tre docenti di Inglese dell'Istituto comprensivo, Anna Briguglio, Domenica Crupi e Antonina Morabito, insieme a quattro alunni della seconda media, Lucrezia Andò, Margherita Cisca, Chiara Crisafulli e Carlo Palella. Gli studenti sono stati ospitati da famiglie di Amposta per attuare al meglio gli obiettivi del progetto, cioè lo scambio interculturale e il miglioramento della lingua inglese. Durante il meeting sono stati presentati i lavori in lingua relativi alle tematiche scientifiche sull'origine dell'Universo, la Terra, i Pianeti, la Luna ed il Sole, con presentazioni in power point e video. Di particolare rilievo sono state le escursioni all'Osservatorio  Scientifico di Roquetes e il tour in bicicletta attorno alla laguna del delta del fiume Ebro, dove i ragazzi hanno potuto osservare la flora e la fauna dell'ecosistema grazie agli esperti del Parco che li hanno coinvolti  in attività pratiche e di osservazione. Durante l'incontro sono state programmate le attività previste per il prossimo meeting, che si svolgerà a Patrasso, in Grecia, nel mese di febbraio.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.