Mercoledì 18 Settembre 2019
Provvedimento del Governo regionale in seguito alle violenti mareggiate di novembre


Sant'Alessio Siculo. Riconosciuto lo stato di calamità naturale

di Redazione | 23/12/2014 | ATTUALITÀ

1627 Lettori unici

L’Amministrazione comunale di Sant’Alessio siculo ha reso noto che la Giunta regionale ha riconosciuto lo stato di calamità naturale, ai sensi della L.r. n. 42/1995 art. 3, con un provvedimento emanato ieri. La richiesta era stata inoltrata tempestivamente dal sindaco Rosa Anna Fichera a seguito delle violenti mareggiate che nei giorni 6 e 7 novembre hanno colpito la zona jonica, provocando nel comune di Sant’Alessio ingenti danni sul lungomare, soprattutto nei pressi della foce del torrente Salice. La richiesta, predisposta il 7 novembre, era stata inserita all’ordine del giorno del Consiglio comunale del 28 dello stesso mese e approvata all’unanimità dall’aula, che nella stessa seduta aveva deciso per l’immediata esecutività della delibera.

Più informazioni: lungomare sant'alessio  maltempo novembre 2014  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.