Mercoledì 21 Agosto 2019
Ammessi 214 lavoratori: 33 le istanze respinte. Undici i programmi di lavoro previsti


S. Teresa. Pubblicate le graduatorie per i cantieri di servizi

di Andrea Rifatto | 03/03/2014 | ATTUALITÀ

2657 Lettori unici

Il palazzo municipale di S. Teresa di Riva

Sono state redatte dall’ufficio Servizi Sociali del Comune di S. Teresa di Riva le graduatorie provvisorie dei lavoratori ammessi ai cantieri di servizi: complessivamente erano pervenute in Municipio 247 istanze, di cui 214 conformi ai requisiti richiesti, mentre 33 non sono state ammesse per varie motivazioni. I cantieri di servizi saranno avviati per l'impiego di soggetti disoccupati o inoccupati residenti nel territorio comunale da almeno sei mesi e con età compresa tra 18 e 65 anni, privi di un reddito minimo e iscritti nelle apposite liste presso il Centro per l'impiego. Non sono pervenute istanze da parte di immigrati con regolare permesso di soggiorno, a cui era riservato il 5% dei posti. Le graduatorie sono state stilate tenendo conto delle direttive impartite dalla Regione, ovvero a parità di reddito il reddito minimo di inserimento è stato destinato prioritariamente ai soggetti con a carico figli minori in situazioni di difficoltà ed esposti a rischi di marginalità sociale o figli e/o altri familiari con handicap in situazioni di gravità accertate ai sensi della legge 104/92. Nei casi di ulteriore parità è stata data precedenza ai soggetti con età inferiore.
Dalla pubblicazione delle graduatorie, gli interessati avranno 10 giorni di tempo per presentare osservazioni o richieste di rettifica per eventuali errori: decorso tale termine le graduatorie diverranno definitive. In caso di rinuncia degli aventi diritto si procederà allo scorrimento della graduatoria. Le graduatorie saranno utilizzate in caso di approvazione da parte dell'amministrazione comunale dei relativi programmi, nei limiti del finanziamento concesso: i posti verranno assegnati per il 50% a soggetti di età compresa tra i 18 e i 36 anni, per il 20% a soggetti di età compresa tra i 37 e i 50 anni, il 20% a soggetti ultracinquantenni, il 5% a soggetti portatori di handicap e il rimanente 5%, riservato nel bando a cittadini immigrati, verrà probabilmemte ridistribuito sulle altre graduatorie.    

Per l'avvio dei cantieri bisognerà aspettare le comunicazioni della Regione: si attendono notizie ufficiali anche in ordine alla tipologia dei cantieri finanziati. Il Comune di S. Teresa di Riva, che ha ricevuto dalla Regione Sicilia un contributo di 90.124,21 euro, ha stilato 11 programmi di lavoro: quattro di questi prevedono opere di “manutenzione e pulizia di strade e piazze” e dovrebbero coprire l’arco di un anno, con l'impiego di 10 soggetti per ogni trimestre per un totale di 96 ore mensili; tre programmi riguardano “manutenzione del verde pubblico” (9 mesi in totale), sempre con l'impiego di 10 soggetti per ogni trimestre per un totale di 96 ore mensili; due programmi di lavoro (6 mesi) con l'impiego di 10 soggetti a trimestre sono riservati ai "servizi sociali”, ovvero accompagnamento anziani, disabili e famiglie con disagio sociale e servizio mensa di solidarietà, per un totale di 80 ore mensili; uno per i “servizi culturali”, ovvero pulizia, custodia e assistenza presso la sala convegni del Palazzo della Cultura, il parco esterno e la biblioteca comunale, con l'impiego di 10 unità per tre mesi per un totale di 80 ore; un programma è stato pensato inoltre per la “pulizia spiaggia”, per cui sono stati previsti 10 soggetti per tre mesi con un impiego di 96 ore complessive. I lavoratori percepiranno un contributo mensile di sostegno al reddito di 442,30 euro, più integrazioni per ogni familiare a carico.

Graduatorie ammessi

Istanze escluse

Più informazioni: cantieri di servizi  lavoro  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.