Martedì 12 Novembre 2019
Interventi finanziati con 350mila euro dalla Regione al via a fine l'estate


Sant'Alessio, appaltati i lavori di restauro della chiesa Madonna del Carmelo

di Andrea Rifatto | 22/06/2019 | ATTUALITÀ

474 Lettori unici

La chiesa Madonna del Carmelo

A sei mesi dalla firma del decreto di finanziamento sono stati aggiudicati i lavori di manutenzione straordinaria e restauro della chiesa della Madonna del Carmelo di Sant'Alessio. Ad eseguirli sarà l’impresa El.Da Costruzioni di Pace del Mela, che ha offerto un ribasso del 35,9650% sull’importo a base d’asta di 214mila 549 euro (oltre 28mila 119 per oneri di sicurezza), per un importo contrattuale pari dunque a 165mila 506 euro. La gara si è svolta sulla centrale unica di committenza Asmel con il criterio dell’aggiudicazione del minor prezzo e sono state invitate 15 imprese. Al termine dell’estate partiranno dunque i lavori. L’intervento è finanziato con 348mila euro 006 euro assegnati dall’Assessorato regionale Infrastrutture e Trasporti in quanto inserito a fine 2016 nella graduatoria dei progetti ammessi dalla Regione nell’ambito degli interventi di riqualificazione urbana degli edifici di culto e/o di formazione religiosa. Un’importante opportunità concessa per ridare lustro a centri storici, monumenti caratteristici, luoghi di culto e strutture pubbliche grazie a un bando dell’aprile 2015 a cui la Parrocchia di S. Alessio, guidata da padre Luciano Zampetti, ha partecipato indicando come bene da restaurare la seicentesca chiesa della Madonna del Carmelo, ubicata nell’omonimo quartiere nella parte sud, sotto il Capo. La parte burocratica è stata seguita dal Comune con il geom. Giuseppe Moschella dell’Ufficio tecnico comunale quale responsabile unico del procedimento. Il progetto, redatto dall’architetto Giancarlo Di Bella e dall’ingegnere Giuseppe Miuccio su incarico dalla Parrocchia, prevede una spesa di 242mila 268 euro per lavori e 105mila 337 per somme a disposizione. L’Ufficio tecnico ha adesso avviato le procedure per scegliere il professionista a cui affidare l’incarico di direttore dei lavori e responsabile della sicurezza in fase di esecuzione, per una spesa prevista a base d’asta di 37mila 668 euro.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.