Martedì 23 Aprile 2019
Si parte con la formazione. L'assessore Pasquale: 'Opportunità di crescita'


Sant’Alessio, avviati i progetti di Servizio civile: impiegati 10 giovani

22/01/2018 | ATTUALITÀ

1383 Lettori unici

I giovani con gli assessori Pasquale e Basile

Al via a Sant’Alessio Siculo i due progetti di Servizio civile. Dopo la selezione dei 10 partecipanti suddivisi in due progetti è partito il periodo di formazione, che si concluderà il 12 febbraio per lasciare spazio alle attività previste. I progetti riguardano l’impiego di quattro unità per i servizi sociali e assistenziali e di sei unità per i servizi di informazione turistica. L’iniziativa, già avviato dalla precedente amministrazione, è stata ora riproposta dal Comune, che ha partecipato ai bandi istituiti dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale (progetto Noi-Insieme  e InTourAct) e dall’Assessorato tegionale della Famiglia, Politiche Sociali e Lavoro-Dipartimento Famiglia e Politiche Sociali (progetto Senza Tempo e Sea and Art), entrambi per l’anno 2019 . “I progetti del Servizio civile nazionale e del Servizio civile universale rientrano in un’ottica di miglioramento dei servizi forniti alla collettività coinvolgendo i giovani ai quali viene fornita una opportunità di crescita formativa attraverso il volontariato svolto nei confronti della cittadinanza – spiega l’assessore ai Servizi sociali, Giuseppe Pasquale – e mi ritengo sicuramente soddisfatto di questa attività, che renderà i giovani partecipi della vita pubblica in modo attivo contribuendo a far accrescere il desiderio di riconoscimento sociale ed il senso di appartenenza comunitaria”. All'avvio della formazione i partecipanti sono stati accolti in Municipio dagli assessori Giuseppe Pasquale e Pina Basile.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.