Sabato 21 Settembre 2019
In scadenza il contratto del 2008 con l'affidatario. Il prossimo durerà sei anni


Sant'Alessio, avviato l'iter per la nuova gestione di "Villa Solaria"

di Andrea Rifatto | 11/12/2017 | ATTUALITÀ

1375 Lettori unici

Villa Solaria a Sant'Alessio

Sta per giungere a scadenza il contratto di gestione della casa-albergo per anziani “Villa Solaria” di Sant’Alessio Siculo. In prossimità del termine del rapporto con l’attuale affidatario la Giunta comunale (assente alla seduta l’assessore Giuseppe Pasquale) si è attivata approvando una delibera con le direttive per l’affidamento della gestione della struttura di via Saitta, realizzata negli Anni ’80 grazie a un finanziamento della Regione e di proprietà del Comune, che ospita anziani e soggetti bisognosi di cure di tutto il comprensorio jonico. Nell’immobile opera da fine 2008 una società cooperativa di Castanea (Messina), che ha ottenuto la gestione per nove anni ad un canone annuo fissato in 78mila euro. Considerato che bisogna procedere all’espletamento di una nuova gara, la segretaria comunale Antonella Li Donni e la responsabile dell’Area Amministrativa Carmela Giardina hanno inviato una nota al responsabile dell’Ufficio tecnico comunale, Gaetano Faranna, affinché verifichi le condizioni dell’immobile per una congrua valutazione, in modo da dare avvio all’iter amministrativo per l’indizione della gara. Faranna ha richiesto all’Agenzia del Territorio-Ufficio provinciale di Messina la valutazione dell’immobile secondo i parametri di legge vigenti, così da poter determinare l’importo del canone annuo di locazione da porre a base d’asta della procedura ad evidenza pubblica. Nel frattempo l’Amministrazione ha deciso di fissare la durata del contratto per la gestione di “Villa Solaria” in sei anni e non più in nove. La Giunta ha quindi demandato all’Area Amministrativa la predisposizione degli adempimenti gestionali per la stesura del bando di gara e dei relativi allegati, in attesa di determinare il canone di locazione che verrà posto a base d’asta. L’Ufficio tecnico dovrà inoltre predisporre l’inventario per la consegna dei materiali e delle attrezzature esistenti nella struttura. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.