Lunedì 16 Settembre 2019
Incuria e criticità strutturali intorno l'impianto sportivo e negli spogliatoi


Sant'Alessio, degrado e abbandono al campo da calcio - FOTO

di Andrea Rifatto | 23/10/2018 | ATTUALITÀ

747 Lettori unici

Il cantinato degli spogliatoi

Situazione di estremo degrado intorno al campo da calcio comunale di Sant’Alessio, in particolare nell’area degli spogliatoi. Proprio la struttura che ospita i locali destinati agli sportivi, con bagni e servizi, si presenta in un pessimo stato che si protrae ormai da circa un decennio. Il locale cantinato, infatti, è divenuto una vera e propria discarica con rifiuti di ogni genere, inerti e resti di vecchi carri allegorici del Carnevale, oltre a sanitari, erbacce e arbusti provenienti anche dall’area esterna, con condizioni igienico-sanitaria pessime. Il solaio del piano terra presenta invece preoccupanti segnali che potrebbero metterne a rischio la stabilità, visto che a causa delle infiltrazioni d’acqua provenienti dai bagni e dagli scarichi fognari è soggetto al fenomeno dello sfondellamento, che ha portato al crollo delle pignatte e del calcestruzzo di protezione dei ferri di armatura, esposti alle intemperie e soggetti al fenomeno della corrosione, con un indebolimento generale.  Una situazione vergognosa in tutto il perimetro dell’impianto sportivo, che va eliminata al più presto restituendo decoro ai locali interrati e allo slargo esterno, cosicché possa essere utilizzato anche come parcheggio durante le gare, evitando che i veicoli sostino sulla strada provinciale.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.