Venerdì 18 Ottobre 2019
Investimento del Comune per migliorare gli arredi e anche il verde pubblico


Sant’Alessio, docce, panchine e cestini: nuovo look per spiaggia e lungomare

di Andrea Rifatto | 23/07/2018 | ATTUALITÀ

1994 Lettori unici

Docce e cestini in spiaggia e aiuole sul lungomare

Nuovo look per la spiaggia e il lungomare di Sant’Alessio. In questi giorni sono in fase di completamento gli interventi di posizionamento di una serie di arredi che serviranno ad offrire migliori servizi agli utenti e abbellire ulteriormente l’aspetto della litoranea. A tale scopo, a fine maggio, la Giunta comunale guidata dal sindaco Giovanni Foti aveva stanziato 35mila euro per l’acquisto e l’installazione di quanto ritenuto necessario. Per quanto riguarda la spiaggia la novità di quest’anno è rappresentata dalle 14 nuove docce solari dal design innovativo, sulla scia di quelle installate a S. Teresa e Alì Terme, posizionate al centro dell’arenile: il loro acquisto è costato 4mila 333 euro. A fianco delle docce il Comune ha installato delle piccole isole ecologiche formate da tre cestini per la raccolta indifferenziata di carta, plastica e vetro, per una spesa di 3mila 740 euro. Il posizionamento di docce e cestini è avvenuto su una pavimentazione con mattonelle in cemento e la loro posa in opera, compresa la sistemazione della linea idrica principale e le singole diramazioni, è costata complessivamente 6mila 300 euro. Garantita inoltre la possibilità ai disabili di raggiungere il mare grazie a una rampa a loro dedicata. Sul lungomare arriveranno invece a giorni 31 nuove panchine, che sostituiranno quelle esistenti ormai in cattivo stato o danneggiate, e 15 cestini per la raccolta dei rifiuti indifferenziati. In questo caso la spesa per il loro acquisto ammonta a 16mila 684 euro e saranno necessari circa 3mila euro per l’installazione. Sempre sul lungomare una ditta incaricata dal Comune ha riqualificato le aiuole sia lato monte, con la potatura delle palme, che lato mare, dove sono state posizionate nuove piante laddove mancanti e tutte le aiuole sono state abbellite con ghiaia di colore bianco. Per la manutenzione del verde l'Amministrazione ha impegnato complessivamente nelle ultime settimane circa 12mila 500 euro e per i mesi estivi saranno garantiti interventi su tutto il paese. Tutti elementi con cui si punta a garantire a cittadini e turisti una migliore fruizione della spiaggia, ricostruita grazie al ripascimento, del lungomare e dell'intero territorio.

In merito alle docce il gruppo di minoranza consiliare, nella stessa interrogazione presentata sul ripascimento, ha rilevato come “siano state posizionate fuori tempo massimo considerato che si finiranno di installare a fine mese e subito dopo dovranno essere rimosse per l’arrivo della stagione invernale” e ha chiesto al sindaco se siano state acquisite tutte le autorizzazioni previste per legge.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.