Domenica 25 Agosto 2019
Rifiuti, erbacce, veicoli abbandonati. Il Comune assicura interventi a breve


Sant'Alessio, il parcheggio della stazione lasciato nel degrado

di Andrea Rifatto | 18/05/2019 | ATTUALITÀ

345 Lettori unici

Lo slargo destinato a parcheggio

Versa da troppo tempo nel degrado il parcheggio adiacente la stazione ferroviaria di Sant'Alessio, utilizzato sia dai pendolari che quotidianamente utilizzano il treno che dai residenti che lasciano in sosta le proprie auto. Lo slargo si presenta invaso da erbacce, piccoli cumuli di rifiuti e anche da veicoli abbandonati, nello specifico un furgone e un’auto, che non rappresentano di certo uno spettacolo edificante anche per i visitatori che giungono nella cittadina del Capo. Diverse volte i residenti hanno segnalato la situazione al Comune ma finora nulla è cambiato. La zona, tra l’altro, rimane spesso al buio durante le ore notturne, in quanto l’impianto di illuminazione non si attiva, sia lungo la via che dalla Statale 114 conduce alla stazione che all’interno del parcheggio. “La pulizia del paese è in corso e abbiamo iniziato con la scerbatura nella zona della circonvallazione – fa sapere il vicesindaco Franco Santoro – abbiamo un solo operario e i tempi si dilungano, le borse lavoro dell’Ato non possono manovrare il decespugliatore e fare scerbatura. Per quanto riguarda i mezzi abbandonati si tratta di veicoli di proprietà di una persona deceduta e solleciterò il comandante della Polizia municipale a farli rimuovere. L'impianto di pubblica illuminazione purtroppo è vetusto e l'unica soluzione è attendere l'attuazione di un project financing per realizzarne uno nuovo".


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.