Giovedì 19 Settembre 2019
Previsto l'adeguamento del Calvario e la realizzazione del Museo di arte contemporanea


"Savoca città degli artisti", al via il progetto

di Gianluca Santisi | 21/01/2015 | ATTUALITÀ

1263 Lettori unici

Il colle del Calvario

Decolla il progetto “Savoca città degli artisti - Contaminazioni contemporanee”, che prevede, tra l’altro, l'allestimento e l'adeguamento tecnologico del colle Calvario, con l'illuminazione degli spazi esterni di pertinenza per la realizzazione del Museo di Arte Contemporanea di Savoca (Macs). Il dirigente dell'Ufficio tecnico comunale, Santino Scarcella, ha firmato la determina con cui affida definitivamente i lavori relativi agli interventi per lo sviluppo di servizi culturali al territorio e alla produzione artistica e artigianale (documentazione, comunicazione e promozione) all'associazione "Artealta" di Castelmola, l'unica ad avere partecipato alla gara dello scorso mese di febbraio, con un'offerta dell'importo di 72mila 250 euro. Alla procedura negoziata indetta dal Comune avevano risposto sedici operatori economici, ma tra i cinque successivamente sorteggiati soltanto l'associazione molese aveva presentato un'offerta. I costi del progetto, redatto dall'Amministrazione savocese, saranno coperti interamente dall'assessorato regionale ai Beni culturali e dell'Identità siciliana che ha concesso al Comune di Savoca, con decreto del 10 luglio 2013, un finanziamento complessivo di 131mila e 216 euro a valeresulla Linea di intervento 3.1.3.3 del Po Fesr 2007/2013, di cui 25mila euro per lavori a base d’asta ed oneri per la sicurezza e 106mila 216 per somme a disposizione dell’Amministrazione.
Scopo dell'intervento è la valorizzazione delle indennità culturali e delle risorse paesaggistico ambientali per le attività e lo sviluppo, tramite l'allestimento interno degli spazi dell'ex Chiesa del Calvario e la creazione di laboratori ed atelier-residenza per gli artisti nel centro storico di Savoca.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.