Venerdì 26 Aprile 2019
Sorge nell'ex scuola Don Bosco. Presenti il sindaco Moschella, Manfrè e Sciacca


Scaletta. Aperta la sede della Protezione civile: "Riferimento per il territorio"

21/12/2015 | ATTUALITÀ

1240 Lettori unici

Il Gruppo comunale di Pc con l'ing. Sciacca e gli amministratori

Si è conclusa con successo la manifestazione “Anch’io sono la Protezione civile” svoltasi a Scaletta Zanclea sabato 19 e domenica 20 dicembre per l’inaugurazione della sede della Protezione civile comunale. Protagonisti i volontari, giunti da tutta la Sicilia, che si sono messi alla prova nella simulazione di un sisma con interventi di tipo sanitario, antincendio, recupero e soccorso di feriti e allestimento di un campo, evento che oltre a testare l’efficienza e la preparazione di uomini e mezzi in caso di emergenza è servito come piattaforma di condivisione di competenze ed esperienze tra le associazioni presenti. Fondamentale anche l’allestimento di un campo didattico, a cui hanno partecipato gli studenti della scuola media “Giacobbe”, nel quale sono state presentante le norme comportamentali e il Piano di Protezione civile comunale.

Domenica il taglio del nastro da parte del sindaco di Scaletta Gianfranco Moschella nella nuova sede della Protezione civile comunale ospitata nell’ex scuola elementare “Don Bosco” di via Foraggine, in una zona simbolo colpita dalla tragica alluvione del 1° ottobre 2009. Presente insieme alle autorità locali l’ing. Bruno Manfrè, responsabile provinciale della Protezione civile: “Siete sulla strada giusta – ha dichiarato rivolgendosi con apprezzamento ai volontari scalettesi –  senz’altro questa struttura diventerà rilevante non solo per il comune ma per tutte le zone limitrofe: per questo è necessario pensare insieme all’Amministrazione di intercettare fondi per migliorarla ulteriormente”. All’inaugurazione ha partecipato anche l’ing. Gaetano Sciacca, ex capo del Genio civile di Messina, che ha voluto evidenziare come tutte le opere di messa in sicurezza del territorio siano risultate efficaci. La ristrutturazione della sede e la manifestazione “Anch’io sono la Protezione civile” sono stati realizzati senza ricevere nessun finanziamento ma solo con il contributo dei volontari del neonato Gruppo comunale di Volontariato di Protezione civile di Scaletta Zanclea.

 

Più informazioni: protezione civile scaletta zanclea  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.