Lunedì 18 Marzo 2019
Sinergia tra Comprensivo di Alì Terme, Pro Loco e Comune: protagonisti gli studenti


Scaletta, mercatino di Natale per riscoprire gli antichi mestieri

17/12/2018 | ATTUALITÀ

525 Lettori unici

Il mercatino dello scorso anno

L’Istituto comprensivo di Alì Terme regala un’atmosfera magica e speciale per grandi e piccini anche quest’anno con il mercatino di Natale a Scaletta Zanclea, in programma mercoledì 19 e giovedì 20 dicembre, dalle ore 10.30, in piazza Don Bosco, davanti al Centro Polifunzionale. L’iniziativa, già alla sua seconda edizione, è promossa dal Comprensivo di Alì Terme e patrocinata dall’Amministrazione comunale scalettese in collaborazione con la Pro Loco, è ormai divenuta un appuntamento consueto ed imperdibile per l’intero Istituto e per il comprensorio jonico. Il mercatino natalizio d’istituto, con semplicità e spontaneità, si propone come vetrina per valorizzare e promuovere la cultura delle tecniche artigianali e artistiche che, unitamente al patrimonio culturale e tradizionale, tramandato di generazione in generazione, conferiscono ad una comunità senso d’identità e di continuità. Uno sguardo al futuro senza dimenticare la tradizione. É con questo spirito che l’intera collettività scolastica si è adoperata affinché tra innovazione e tradizione, curiosità ed esperienza, si potesse creare quel magico connubio dell’imparare facendo, del learning by doing che ha come risultato la crescita di ognuno in una prospettiva più ampia, nell’ottica del moderno concetto di apprendimento significativo e di lifelong learning.

Quest’anno, oltre all’esposizione dei manufatti, interamente realizzati dagli alunni, vi saranno le esibizioni del coro e dell’orchestra della scuola che allieteranno le due giornate, piccole rappresentazioni in tema con l’atmosfera natalizia, la tombola organizzata dalla Pro Loco e molto altro ancora. Gli organizzatori hanno ringraziato la dirigente scolastica Rosita Alberti, sempre attenta e propositiva, i docenti e le famiglie per la fattiva collaborazione, il sindaco di Saletta Gianfranco Moschella, l’assessore alla Pubblica Istruzione, Annalisa Cordaro, per il prezioso contributo prestato all’organizzazione e per la realizzazione dell’evento e il primo cittadino di Alì, Natale Rao, per il supporto logistico. Il ricavato del mercatino di piazza Don Bosco sarà destinato in parte a sostegno di iniziative a carattere umanitario ed in parte a supporto delle esigenze della scuola.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.