Venerdì 22 Novembre 2019
Conclusi i lavori della Città metropolitana. Si circola senza alcuna limitazione


Sp 12, puntellato il ponte a Limina: transito più sicuro fino a Roccafiorita

di Redazione | 02/11/2018 | ATTUALITÀ

1018 Lettori unici

Il ponte Aria Ciappi dopo i lavori

Conclusi nei giorni scorsi i lavori di somma urgenza per il puntellamento della struttura di sostegno del ponte Aria Ciappi al km 7,500 della Strada provinciale 12 Sant’Alessio-Limina. Lo ha reso noto il dirigente della III Direzione Viabilità Metropolitana-II Servizio Distretto Costa jonica, Francesco Roccaforte. L’intervento si è reso necessario al fine di consolidare la volta del sottopasso e consente di revocare l’ordinanza di limitazione al transito ai mezzi di peso maggiore a 3,5 tonnellate, riaprendo il transito da e per i comuni di Limina e Roccafiorita anche ai mezzi di trasporto e di servizio pubblico. Progettista e direttore dei lavori, eseguiti da una ditta di S. Teresa per un importo di 10mila 759 euro, è stato l’ingegnere Giovanni Lentini della Città metropolitana. L’allarme era stato lanciato dal Comune di Limina, che con una dettagliata relazione stilata dal dirigente dell’Ufficio tecnico, l’architetto Domenico Costa, aveva segnalato all’ex Provincia la presenza di vistose lesioni strutturali nell’arcata interna e nelle pareti portanti del ponte, oltre a fratture, cedimenti e avvallamenti del manto stradale. Dopo un sopralluogo sul posto, eseguito dall’ingegnere Giovanni Lentini alla presenza dei sindaci di Limina e Roccafiorita, Marcello Bartolotta e Concetto Orlando e dell’architetto Costa, la Città metropolitana ha redatto una perizia di somma urgenza per il puntellamento della struttura. La mancata esecuzione dei lavori avrebbe potuto provocare la chiusura della Sp 12.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.