Domenica 25 Agosto 2019
Fondi dal Ministero dell'Interno per il contrasto all'abusivismo commerciale


Spiagge sicure 2019, Letojanni tra i 100 comuni italiani finanziati

di Redazione | 28/02/2019 | ATTUALITÀ

596 Lettori unici

La spiaggia di Letojanni

C’è anche Letojanni tra i 100 comuni italiani che riceveranno i fondi del Ministero dell’Interno nell’ambito dell’iniziativa “Spiagge sicure estate 2019”, volta alla prevenzione e al contrasto dell’abusivismo commerciale e della contraffazione. Ieri il capo di Gabinetto del Viminale, Matteo Piantedosi, ha firmato la circolare che individua i 100 comuni costieri per i quali è prevista la concessione di un contributo per il finanziamento di iniziative di prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale e della vendita di prodotti contraffatti nella stagione estiva. In Sicilia sono 8 i centri beneficiari: Sciacca (Agrigento), Aci Castello (Catania), Letojanni e Lipari (Messina), Campofelice di Roccella (Palermo), Noto (Siracusa) Castelvetrano e Favignana (Trapani). La cittadina letojannese è stata inserita in elenco in quanto individuata tra i primi cento comuni italiani per numero di presenze nelle strutture ricettive in base ai dati Istat relativi al 2018 che rispettano i criteri previsti: ubicazione del centro urbano o di una o più frazioni sulla costa; non essere capoluogo di provincia; popolazione non superiore a 50mila abitanti al 31 dicembre 2018; non aver usufruito di contributi per iniziative analoghe promosse dal Ministero dell’Interno o per altre iniziative previste dal decreto interministeriale 18 dicembre 2018. Il contributo ammonta, per ciascun comune, a 42mila euro. La domanda per ottenere l’importo deve essere inviata alla Prefettura entro il 15 aprile, corredata da una scheda progettuale riferita al periodo 15 giugno-15 settembre, con illustrate le misure che si intendono adottare e specificati, nel dettaglio, i mezzi e il personale da impiegare, le aree del territorio interessate nonché i relativi costi.

“Siamo soddisfatti di essere rientrati tra i cento comuni, a dimostrazione anche che nel 2018 abbiamo avuto un ottimo numero di presenze, circa 300mila - commenta il sindaco Alessandro Costa - adesso lavoreremo per preparare l’istanza e vlalutare come impiegare le somme, ad esempio intensificando i servizi di Polizia locale ma anche lavorando per l'abbattimento delle barriere architettoniche". “Il contrasto all’abusivismo è un doveroso impegno a tutela dei commercianti onesti, mentre la stretta sulla contraffazione serve anche per tutelare la salute dei cittadini - dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini - il finanziamento di Spiagge sicure è l’ennesimo segnale di attenzione alle comunità locali e alla loro sicurezza". Lo scorso anno ad ottenere il contributo erano stati i comuni di Taormina e Giardini Naxos.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.