Giovedì 14 Novembre 2019
I giudici dovranno decidere sulla richiesta di sospensiva


S. Teresa. Parcheggi: il 24 luglio udienza al Tar

di Andrea Rifatto | 10/07/2013 | ATTUALITÀ

2336 Lettori unici

Verrà discusso il prossimo 24 luglio, in camera di consiglio presso la terza sezione del Tar di Catania, il ricorso presentato dalla ditta Duro Salvatore contro il Comune di Santa Teresa di Riva, a seguito della risoluzione del contratto del servizio di gestione della sosta a pagamento operato dall'amministrazione comunale. La ditta Duro aveva depositato il ricorso, con ben ventiquattro allegati, lo scorso 25 giugno e contestualmente aveva richiesto la fissazione dell'udienza. I giudici dovranno pronunciarsi in merito all'accoglimento della richiesta di sospensiva della delibera di giunta comunale avanzata dai legali della ditta, delibera che aveva risolto ogni rapporto in essere tra il comune e il concessionario perchè secondo l'amministrazione comunale erano state commesse gravi violazioni nella gestione del servizio, nel frattempo retto direttamente dal comune. La ditta, oltre al Comune, ha citato in giudizio l'Autorità per la Sorveglianza su Cantieri Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, il Direttore dell'Area di Polizia Municipale, nella qualità di responsabile del procedimento e la HDI Assicurazioni, presso cui era stata stipulata la polizza fideiussoria. Il Comune di S. Teresa di Riva, difeso dall'avvocato Carmelo Moschella, depositerà nei prossimi giorni le proprie memorie. Qualora i giudici amministrativi dovessero accogliere la richiesta di sospensiva il servizio tornerebbe ad essere gestito dalla ditta Duro: in caso contrario si arriverà alla discussione nel merito nei prossimi mesi.

Più informazioni: gestione parcheggi duro  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.