Venerdì 24 Maggio 2019
Vertice in municipio. Il sindaco Lo Turco mette a disposizione nuovi locali


Tagli nei contributi, a rischio il Servizio Turistico di Giardini

18/10/2013 | ATTUALITÀ

1688 Lettori unici | Commenti 1

Giardini Naxos

Un taglio del 40% rispetto al contributo di funzionamento del 2011 mette seriamente a rischio l'attività  dei servizi turistici regionali di Taormina e Giardini Naxos. La problematica è stata affrontata questa mattina, a Palazzo dei Naxioti, dal sindaco di Giardini Naxos, Nello Lo Turco, e dal presidente del Consiglio comunale, Mario Amoroso, che hanno ricevuto il responsabile del Servizio Turistico Regionale di Taormina, Salvatore Giuffrida, e il collega Antonio Allegra, direttore della omologa Unità Operativa di Giardini Naxos. I due dirigenti hanno prospettato all’Amministrazione comunale giardinese come la gravissima situazione finanziaria della Regione abbia comportato un drastico taglio al contributo di funzionamento (-40% rispetto al 2011) con conseguenti pesanti ripercussioni negative nell’espletamento dell’attività istituzionale.Il sindaco Lo Turco, prendendo atto della situazione, ha assicurato la massima collaborazione e sinergia con l’organismo turistico regionale, riconoscendo l’importanza dell’impegno comune delle due istituzioni, fondamentale e strategico per lo sviluppo economico di Giardini Naxos e dell’intero comprensorio. In tale ottica, l’Amministrazione comunale ha confermato il preciso intendimento, già ufficializzato nello scorso aprile, di offrire al Servizio Turistico ospitalità nei locali dell’ex Museo Civico, che necessiterebbe di un intervento di manutenzione al fine di presentarsi perfettamente agibile ed in linea con i requisiti di sicurezza per gli uffici pubblici.L'Amministrazione di Giardini Naxos si è quindi posta a tutela di una storica istituzione locale, autentico punto di riferimento per una vastissima clientela turistica, i cui dati fanno registrare un numero di presenze con punte di circa un milione. 

Più informazioni: turismo  servizio turistico regionale  


COMMENTI

Mario Ianniello | il 21/10/2013 alle 18:12:27

Benissimo, mi fa molto piacere che il sindaco ed il presidente del consiglio comunale di Giardini-Naxos siano intervenuti (in modo preoccupato) sul problema, riportato nell'articolo, per trovare una soluzione adeguata. Avessero provato la stessa "preoccupazione" per la questione del Centro per l'Impiego, più persone sarebbero rimaste contente. Come si suol dire: è la bilancia.......della politica ed il suo consenso che detta il peso delle cose e delle questioni da affrontare.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.