Mercoledì 18 Settembre 2019
Otto figure per promuovere la Perla all’evento di Milano. Capo delegazione il vicesindaco Gioia


Taormina. Arriva la cabina di regia per Expo 2015

di Redazione | 13/02/2015 | ATTUALITÀ

1333 Lettori unici

Un'occasione unica per mettere in mostra l'unicità di Taormina

Expo Milano 2015, Esposizione universale che l’Italia ospiterà dal primo maggio al 31 ottobre e che avrà come tema cardine “Nutrire il pianeta. Energia per la vita”, il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione, vedrà tra i protagonisti la Sicilia e in particolare Taormina. La città del Centauro è determinata a dare un notevole contributo professionale allo sviluppo dei contenuti dell’Esposizione, dove metterà in mostra tutte le proprie caratteristiche e peculiarità esaltando la sua vocazione turistica che la rende meta apprezzata dai viaggiatori di tutto il mondo. Il Comune ha così deciso di individuare delle figure per la costituzione di una cabina di regia in occasione dell’evento milanese, allo scopo di rappresentare l’Amministrazione comunale per ciò che riguarda la razionalizzazione delle politiche di sviluppo attraverso un progetto di offerta turistica che valorizzi le eccellenze dell’economia locale. Un organismo che in fase di organizzazione opererà in sinergia con l’Ente taorminese per stabilire e verificare il rapporto di collaborazione attiva con le varie associazioni di categoria, dando particolare rilevanza alle politiche di promozione turistica. L’azione positiva della cabina di regia dovrà tenere conto delle iniziative che s’intendono realizzare, al fine di creare le condizioni di base per sviluppare al meglio il progetto in occasione di Expo 2015.
Il sindaco Eligio Giardina ha così individuato otto rappresentanti della società civile, scelti in base alla loro rappresentatività, professionalità e competenza. Responsabile della delegazione di Taormina ad Expo 2015 sarà il vicesindaco e assessore al Turismo Ivan Gioia: al suo fianco Antonino Panzera, nella qualità di segretario generale di Taormina Arte; Salvatore Giuffrida, dirigente responsabile del Servizio turistico regionale; Luigi Ristagno, docente universitario e consulente  per la cabina di regia di “TAMO”; Filippo Grasso, docente universitario di Analisi di mercato in Scienze del Turismo; Salvatore Fiumara, nella qualità di responsabile per la cabina di regia di “TAMO” e presidente del Centro commerciale naturale “Città di Taormina”; Vincenzo D’Arrò, docente universitario in Comunicazione e Marketing culturale; Massimiliano Longhitano, esperto di turismo. Ai componenti della cabina di regia non verrà corrisposta alcuna indennità, ad eccezione del pagamento del rimborso spese, espressamente e preventivamente autorizzate. Per l’espletamento dell’incarico, gli esperti dovranno avvalersi del personale dell’Ufficio Turismo e tramite il capo area Turismo, Giovanni Coco, segretario e responsabile del procedimento, potranno accedere agli uffici comunali per acquisire notizie ed informazioni. Expo 2015, dunque, sarà un’occasione irripetibile per Taormina per far apprezzare al mondo le ricchezze che la rendono unica, in uno stupendo contesto naturale tra le insenature del mar Jonio e la maestosità dell’Etna, il tutto correlato da una struttura cittadina che mantiene ancora intatta la millenaria identità storica, oltre a godere di una posizione strategica al centro dei principali assi di collegamento del Mediterraneo.

Più informazioni: expo 2015  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.