Lunedì 15 Luglio 2019
Il Comune avvierà una nuova procedura per l'affidamento in gestione della casa di riposo


Taormina. Buste già aperte, annullata la gara per la "Carlo Zuccaro"

di Redazione | 05/02/2016 | ATTUALITÀ

1298 Lettori unici

La casa di riposo Carlo Zuccaro di Taormina

Tutto da rifare per l’affidamento del servizio di gestione della casa di riposo “Carlo Zuccaro” di Taormina. La procedura della manifestazione di interesse pubblicata il 13 ottobre 2004 è stata infatti annullata ieri dal dirigente della Funzione 4-Affari sociali del Comune, Agostino Pappalardo, su proposta della responsabile del procedimento Rosaria Scilabra, in quanto dal verbale di consegna della documentazione relativa alla procedura della manifestazione di interesse, datato 27 gennaio 2016, è risultato come due buste con le offerte di gara, la n. 13 del 28 ottobre 2014 e la n. 18 del 4 aprile 2014, risultavano aperte. Una violazione di legge che ha costretto ad annullare in autotutela l’avviso n. 883 dell’ottobre 2014 e tutti gli atti conseguenti, constatato che la procedura in questione non è stata definita. Il Comune avvierà adesso una nuova procedura di gara a evidenza pubblica, ai sensi delle norme vigenti, dopo aver comunicato l’annullamento in autotutela della procedura per le gestione della casa di riposo taorminese alle ditte e/o associazioni che hanno già inoltrato manifestazione d’interesse, evidenziando che gli atti inoltrati verranno resi disponibili per la restituzione con modalità da concordare con la responsabile del procedimento Rosaria Scilabra.

La struttura di contrada Sant'Antonio, di proprietà del Comune, è gestita attualmente in regime di proroga dall’associazione “Istituto Sant’Alessio”, in quanto il contratto d’appalto è scaduto nell’agosto 2014. Già nel luglio di quell’anno l’Amministrazione comunale del sindaco Eligio Giardina, su proposta dell’assessore ai Servizi sociali Alessandra Caruso, aveva approvato una delibera di Giunta per procedere ad una nuova gara per la gestione quinquennale. Ma adesso bisognerà ripartire da zero.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.